Questo sito contribuisce all'audience di

Volley B - Canottieri stoppata, Fiorenzuola vola

Niente bis di lusso: arriva una sonora sconfitta. A Motta di Livenza (Treviso), la Canottieri Ongina cade in tre set al cospetto dei padroni di casa della Pallavolo Motta nello scontro diretto play off del girone B di B1 maschile. Per i piacentini...

Filippo Tencati, libero della Canottieri Ongina-2
Niente bis di lusso: arriva una sonora sconfitta. A Motta di Livenza (Treviso), la Canottieri Ongina cade in tre set al cospetto dei padroni di casa della Pallavolo Motta nello scontro diretto play off del girone B di B1 maschile. Per i piacentini, è stato un sabato incolore, che ha fruttato il passo falso: il 3-0 permette ai trevigiani di scavalcare i ragazzi di Bruni in classifica, oltre a riscattare la sconfitta dell'andata a Monticelli.
Nel secondo atto del confronto tra le due formazioni, il film della partita ha visto un unico copione: Motta in cattedra, Canottieri Ongina in difficoltà. La squadra di Bruni, infatti, non è riuscita a esprimere il proprio potenziale, anche per merito dell'avversario. La differenza di rendimento è stata evidente soprattutto nel primo tocco, con la battuta - fondamentale indicato alla vigilia da Bruni come possibile spartiacque del match - che ha premiato la squadra di Pino Lorizio, superiore anche in attacco. A fare il resto, il notevole tasso tecnico del Motta, con giocatori come Cetrullo, Visentin, Tomassetti che hanno sviluppato la propria carriera prevalentemente in serie A. Anche la cronaca della partita non ha visto particolari sussulti: perso malamente il primo set (25-15), nel secondo e nel terzo parziale la Canottieri Ongina ha retto fino al primo tempo tecnico, per poi essere sempre sotto al secondo e cedere 25-20 e 25-18 in un match praticamente senza storia.
Per Botti e compagni, il prossimo appuntamento è previsto per sabato alle 21 a Monticelli contro la Cec Carpi in un'altra sfida play off.

PALLAVOLO MOTTA-CANOTTIERI ONGINA 3-0
(25-15, 25-20, 25-18)
PALLAVOLO MOTTA: Visentin 4, Porcellini 7, Bagnolesi 9, Cetrullo 13, Mengozzi 8, Tomassetti 9, Daldello (L), Roman 1, Corrozzatto. N.e.: Lazzari, Casaro, Lazzaretto. All.: Lorizio
CANOTTIERI ONGINA: Giumelli 1, Cuda 12, De Biasi 2, Boniotti 3, Binaghi 1, Botti 5, Tencati (L), Codeluppi 3, Fortini, De Santis 6, Berni 1. N.e.: Soavi, Merli. All.: Bruni
ARBITRI: Laghi e Traversa
NOTE: Durata set: 25', 29', 26' per un totale di 1 ora e 20 minuti di gioco
Pallavolo Motta: battute sbagliate 7, ace 4, ricezione positiva 39 per cento (perfetta 30 per cento ), attacco 56 per cento, muri 5, errori 19
Canottieri Ongina: battute sbagliate 11, ace 2, ricezione positiva 46 per cento (perfetta 20 per cento), attacco 41 per cento, muri 4, errori 24.

B2 FEMMINILE
La Pavidea Steeltrade rialza la testa. Dopo due battute d'arresto consecutive arrivate al tie break, le fiorenzuolane sono tornate a vincere liquidando la "cenerentola" Ferrara nel Cuore al termine di quattro set combattuti ed interessanti. Le ragazze di Davide Zanichelli e Corrado Longhi hanno giocato sopra le righe tre set, andando a complicarsi la vita nella terza frazione gettata letteralmente alle ortiche ad un passo dal traguardo. Le estensi ci hanno messo tanta volontà, riuscendo anche a raccogliere qualche applauso, ma il divario tecnico era evidente e quando le padrone di casa hanno spinto al massimo, non c'è stata più partita.
La gara era scontata soltanto sulla carta, perché le ragazze di Nicola Benini e Giovanni Del Torre, non avendo nulla da perdere, avrebbero potuto mettere in difficoltà una Pavidea Steeltrade che non stava attraversando un periodo troppo luminoso quanto a gioco e risultati. Invece le piacentine sono brave a prendersi tre punti che le riavvicinano alla zona play off, mentre Ferrara nel Cuore resta ultima. C'è molto da festeggiare. Vittoria, laurea di Debora Allegretti, San Valentino. Tutti in pizzeria con il sorriso per tre punti preziosi.

PAVIDEA STEELTRADE-FERRARA NEL CUORE 3-1
(25-17, 25-19, 26-28, 25-13).
PAVIDEA STEELTRADE: Donida 18, Crotti 1, Boniotti 2, Amasanti 13, Errichiello 21, Guccione 7, Ciarlini 2, Fanelli, Ambrosini, Vignola, Allegretti 7, Musiari (L). All. Davide Zanichelli. II° all. Corrado Longhi.
FERRARA NEL CUORE: De Vivo, Corradini 1, Tamagnone 2, Caggio 3, Legnani 6, Tani, Cervellati 15, Rivaroli (L), Avanzi 1, Solmi 17, De Marchi, Canella 6. All. Nicola Benini. II° all. Giovanni Del Torre.
ARBITRI: Alberto Bernardelli e Elena Nichetti di Cremona.
NOTE: ammoniti nel quarto set Laura Legnani e la panchina della Pavidea Steeltrade per proteste.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento