rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Volley B

Alsenese, il sogno continua: batte Terracina e vola in finale di Coppa Italia di B2

La squadra di Bonini va sotto 1-0 poi cambia marcia e chiude 3-1. Sabato alle 10 gara per il titolo con Bisceglie

Alseno, per te il sogno continua. A Campobasso nella Final Four di Coppa Italia di B2 femminile la Rossetti Market Conad vince lo spettacolare braccio di ferro contro la Futura Terracina 92 (3-1) nella prima semifinale di categoria e vola in finalissima, in programma domani alle 10 al PalaUnimol dello stesso capoluogo molisano contro la Star Volley Bisceglie, che si è imposta al tie break su Alessandria nella seconda semifinale.

Contro la compagine laziale, è stata battaglia sportiva fino all'ultimo pallone, con la squadra di Bonini beffata nel finale di primo set (da 19-21 a 25-23); lo stesso copione rischiava di ripetersi nel secondo parziale, ma questa volta Alseno è stata più cinica, sfruttando il secondo set ball per pareggiare i conti. Gialloblù piacentine superiori nel terzo set (19-25), mentre la quarta frazione ha visto il ritorno di fiamma della Futura per un altro parziale mozzafiato, deciso da due muri piacentini sul 23-23.

Fondamentale, quest'ultimo, che ha ben figurato nella metà campo gialloblù, al pari della battuta (9 ace). Top scorer di squadra, l'opposta Stefania Bernabè (22 punti), spalleggiata dalla centrale Sara Scurzoni (15 punti, di cui 5 a muro) e dalla capitana e schiacciatrice Chiara Shanti Falotico (17 punti), alla sua seconda finale consecutiva dopo quella dell'anno scorso con Ripalta Cremasca. La seconda linea è stata magistralmente diretta dal libero Allegra Toffanin; ingressi positivi anche per la schiacciatrice Virginia Marchesi (che ha avvicendato Rebecca Spagnuolo) e per la palleggiatrice Mercedes Pieroni, tornata da un lungo infortunio e preziosa nel finale di secondo set. Ma è stato un successo di squadra, con Giulia Neri ed Elisa Frassi a completare positivamente la formazione titolare protagonista.

"Sono emerse - il commento di coach Federico Bonini - le qualità delle quali eravamo certi: cuore, voglia, qualità umana e disponibilità; tutto il bello di queste ragazze è uscito in questo match. Non vedevamo l'ora di una sfida importante che ci mettesse alla prova. E' stata una partita tirata, che ha concesso solo pochi scampoli di vantaggio. Lo spirito di gruppo ci ha fatto vincere, la squadra ha saputo stare sempre sul pezzo. In questo periodo questo aspetto ci era un po' mancato, qui le ragazze sono state strepitose rimontando anche quando eravamo sotto nei vari parziali vincendone tre su quattro".

LA PARTITA - La Rossetti Market Conad scende in campo con Neri in palleggio, Bernabè opposta, Spagnuolo e Falotico in banda, Frassi e Scurzoni al centro e Toffanin libero. L'avvio di Alseno è ottimo, con Scurzoni protagonista (2-5), mentre le laziali rispondono con l'opposta Barboni, il terminale più temibile (4-5). La squadra di coach Bonini rilancia presa per mano dalla capitana Falotico, autrice di due punti consecutivi per il 4-8. Time out laziale, con Matrullo a scuotere la Futura (6-8). L'errore di Scurzoni vale il -1 avversario, ma Alseno ripristina un buon vantaggio (7-10). L'elastico nel punteggio prosegue (10-11), con Spagnuolo a firmare un altro break piacentino (11-13), chiuso a quota 16 da Barboni, protagonista in battuta e in attacco. Time out Alseno, con Bernabè e l'ace di Falotico che lanciano la Rossetti Market Conad nello sprint (19-21). Terracina non ci sta e pareggia con Barboni (attacco) e Pavone (ace): 21-21 e secondo time out gialloblù. Le laziali conquistano uno scambio infinito (24-22), poi chiudono 25-23 con Barboni.

La Futura 92 parte forte anche nel secondo set (8-5), con la squadra di Bonini che risponde con la battuta di Neri (8-7). Terracina avanti 11-8, poi ci pensa Frassi a ricucire (attacco più ace di nastro per l'11-10). L'aggancio, però, non arriva perché la "solita" Barboni e la banda Tartaglia difendono il "tesoretto" (16-14). Con pazienza, la Rossetti Market Conad trova la parità a quota 17 con Bernabè, che poi trova l'ace di nastro per il 18-19. Ancora la battuta, questa volta di Marchesi (in campo per Spagnuolo), porta avanti Alseno (19-21). Time out, poi Barboni aggancia a quota 22. Sosta piacentina, sul 23-23 entra in campo dopo un lungo infortunio Pieroni in regia, con Alseno che chiude con Bernabè al secondo tentativo: 24-26.

Il terzo set si riapre con Neri in regia e con Alseno che allunga sul 4-8 mettendo in difficoltà la ricezione di Tartaglia. Time out Terracina, ma la stessa palleggiatrice gialloblù punge in battuta, scavando il solco con la complicità a muro di Bernabè (5-11). Alseno aggiunge un mattoncino (6-13), poi vede ridurre a quattro il gap (13-17).Bonini ferma il gioco, Bernabè e Marchesi confezionano il 14-20, Pavone prova a tener viva la Futura (16-20), ma la Rossetti Market Conad marcia veloce verso il 19-25 che vale il 2-1 piacentino.

L'avvio di quarto set è equilibrato, con azioni lunghe e spettacolari. Terracina ne chiude due con Barboni e Matrullo (9-7), difendendo poi il break (12-10) affidandosi spesso alla propria opposta. La Rossetti Market Conad pareggia a quota 12 con l'ace di Scurzoni, ma un'incomprensione vale il 16-14 targato Futura. Bonini ferma il gioco, con Frassi che trova l'ace a quota 16. Invasione di Marchesi per il nuovo +2 di Terracina (18-16). Sul servizio della nuova entrata Palazzina, Falotico impatta a quota 19, con la volata lanciata. Barboni griffa il 23-22 (time out Bonini), poi il muro di Scurzoni vale il primo match point (23-24). Azione successiva, stesso copione con Bernabè protagonista ed esplode la gioia gialloblù.
FUTURA TERRACINA 92-ROSSETTI MARKET CONAD 1-3

(25-23, 24-26, 19-25, 23-25)

FUTURA TERRACINA 92: Pavone 8, Tartaglia 8, Paesano 2, Barboni 25, Matrullo 11, Ungaro 4, La Rocca (L), Iezzi, Malandruccolo 1. N.e.: Bagnara, Parisella (L), Silvestrin, Turriziani. All.: Milazzo

ROSSETTI MARKET CONAD: Falotico 17, Frassi 6, Bernabè 22, Spagnuolo 3, Scurzoni 15, Neri 3, Toffanin (L), Pieroni, Marchesi 6, Palazzina, Gandolfi. N.e.. Tartari, Bozzetti (L), Agostini. All.: Bonini

ARBITRI: Tropea e Rocchi

NOTE: Durata set: 29', 27', 26', 29' per un totale di 1 ora e 51 minuti di gioco. Futura Terracina 92: battute sbagliate 17, ace 5, ricezione positiva 43% (perfetta 30%), attacco 36%, muri 6, errori 27. Rossetti Market Conad: battute sbagliate 17, ace 9, ricezione positiva 57% (perfetta 33%), attacco 37%, muri 9, errori 32.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alsenese, il sogno continua: batte Terracina e vola in finale di Coppa Italia di B2

SportPiacenza è in caricamento