Questo sito contribuisce all'audience di

Volley B - Canottieri nel tempio della pallavolo

Trasferta nel tempio del volley per la Canottieri Ongina, impegnata sabato alle 20,30 nel leggendario PalaPanini di Modena contro i giovani dell'Unimore Modena. Il match è valido per la quart'ultima giornata del girone B di B1 maschile che sta...

Riccardo Giumelli, regista della Canottieri Ongina-3
Trasferta nel tempio del volley per la Canottieri Ongina, impegnata sabato alle 20,30 nel leggendario PalaPanini di Modena contro i giovani dell'Unimore Modena. Il match è valido per la quart'ultima giornata del girone B di B1 maschile che sta entrando dunque nella fase cruciale della regular season.

QUI CANOTTIERI ONGINA - I gialloneri monticellesi arrivano all'appuntamento con il morale alto dopo il tris di vittorie consecutive. Il 3-0 casalingo di sabato scorso contro l'Avs Mosca Bruno Bolzano ha dato continuità ai precedenti successi ottenuti contro Ferrara e Dolciaria Rovelli. Per la Canottieri Ongina, l'obiettivo stimolante è sempre la rincorsa alla zona play off, con le distanze rimaste inalterate nell'ultimo turno: Prata terzo, Carpi quarta a un punto, Giumelli e compagni quinti a -2 dai friulani, attualmente qualificati ai play off insieme al Montecchio, mentre Motta sembra lanciata verso la promozione diretta in A2 maschile.
A presentare la partita è il tecnico giallonero Gabriele Bruni. "E' una squadra - spiega l'allenatore di Monticelli - difficile da affrontare, come lo sono state le altre finora. Modena ha avuto modo di allenarsi ogni giorno tutto l'anno insieme, con una programmazione diversa da altre squadre. Per noi è un banco di prova interessante, una tappa importante che dobbiamo guardare con serenità, concentrandoci solo su questo impegno". "Giochiamo - aggiunge - in quello che viene chiamato il "tempio del volley" e questo dev'essere entusiasmante. Per questa partita avrò tutti a disposizione".

GLI AVVERSARI - L'Unimore Modena Volley è la seconda squadra del club di SuperLega UnipolSai, con i giovani talenti "canarini" che maturano un'importante esperienza nella terza serie nazionale. Ad allenarli, un volto noto: "Henky" Held, ex centrale di origini olandesi che in carriera ha vinto Europei, Olimpiadi, World League, Coppa dei Campioni, Coppa Cev e Supercoppa Europea, oltre a vestire in A1 le maglie di Reggio Emilia, Bologna, Modena, Macerata, Palermo, Milano, Parma, Perugia e Santa Croce. Tra le giovani promesse dell'Unimore Modena, anche un figlio d'arte: lo schiacciatore Luca Sartoretti, che prova a calcare le orme del papà Andrea, ex azzurro e ora direttore sportivo di Modena Volley. Tra i giocatori più promettenti, l'opposto Fabio Bisi.
Nell'ultimo turno, i giovani di Held hanno piegato 3-2 la Dolciaria Rovelli Morciano e attualmente occupano la quart'ultima posizione con 19 punti. La rincorsa salvezza su Trento (27 punti) è molto dura, ma le promesse canarine cercheranno punti da qui alla fine del campionato, anche eventualmente per difendere l'attuale posizione (possibile ripescaggio), ma soprattutto per continuare la crescita culturale e pallavolistica al centro di ogni progetto giovanile.

IL TURNO - Questo il programma della quart'ultima giornata del campionato di B1 maschile girone B: Softer Volley Forlì-Fanton Modena Est, Dolciaria Rovelli-Cec Carpi, Avs Mosca Bruno Bolzano-Energy T.I. Diatec Trentino, Niagara 4 Torri Ferrara-Sol Lucernari Montecchio, Unimore Modena Volley-Canottieri Ongina, T.M.B. Monselice-Pallavolo Motta, M&G Videx Grottazzolina-Viteria 2000 Prata.

LA CLASSIFICA - Pallavolo Motta 54, Sol Lucernari Montecchio 47, Viteria Prata 45, Cec Pallavolo Carpi 44, Canottieri Ongina 43, Fanton Modena Est, M&G Videx Grottazzolina 35, Avs Mosca Bruno Bolzano 31, Niagara 4 Torri Ferrara 29, Energy T.I. Diatec Trentino 27, Unimore Modena Volley 19, Softer Volley Forlì 18, T.M.B. Monselice, Dolciaria Rovelli 16.

B2 FEMMINILE
Tre punti per crederci. La vittoria ottenuta dalla Pavidea Steeltrade contro la cenerentola Anderlini Unicomstark Sassuolo ha interrotto la serie negativa che durava da tre settimane ed aveva allontanato le biancoblu fiorenzuolane dalla zona play off. Un successo che, se alla vigilia sembrava scontato sia per classifica sia per valori tecnici, sul campo si è rivelato un affare complicato, perchè Ciarlini e compagne hanno faticato e sudato freddo prima di venire a capo di una squadra giovane e dinamica. Adesso si pensa all'immediato che è la trasferta di Crema contro l'Alkim Banca Cremasca, una formazione accomodatasi sul quinto gradino a sei punti dai play off. Sabato 18 aprile alle 20,30, la Pavidea Steeltrade cercherà di regalarsi una serata da Oscar contro una formazione che, dopo un inizio di stagione balbettante, ha trovato la quadratura del cerchio e ha in Elena Portalupi un libero esperto ed in grado di dare equilibrio a tutta la squadra. Le lombarde di Vittorio Verderio e Giancarlo Gandolfi hanno sbancato con autorità il Palambrosini di Forlì e mantengono una piccola speranza di rientrare nel giro che conta. Logico, dunque, aspettarsi una gara intensa, interessante e dove i punti in palio saranno pesantissimi sia per le fiorenzuolane, che per le cremasche. Il confronto del Palabertoni sarà diretto da Gianfranco Plantamura di Bari e Michele Marconi di Pavia.
Il programma della giornata: Sanda Volley Brugherio-Volley Cesena Riv, Pallavolo Volta Mantovana-Banca Lecchese Picco Lecco, Gramsci Pool Volley Reggio Emilia-Abo Offanengo, Anderlini Unicomstark Sassuolo-Arbor Interclays Reggio Emilia, Easy Volley Desio-Ferrara nel Cuore, Alkim Banca Cremasca Crema-Pavidea Steeltrade Fiorenzuola (sabato 18 aprile ore 20,30), Csi Clai Imola-Libertas Forlì.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento