menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il gruppo della Pavidea Fiorenzuola

Il gruppo della Pavidea Fiorenzuola

Alsenese, sfida alla capolista. Canottieri attesa dall'ostacolo più semplice

La squadra di Scaltriti affronta il Gorla in trasferta, quella di Botti in casa di Asti ultima in classifica. Fiorenzuola chiede punti a Marudo

B2 FEMMINILE - ESAME DI MATURITA’ PER L’ALSENESE

Non tutte le delusioni vengono per nuocere, alcune possono dare nuova linfa al tuo cammino. La Conad Alsenese guarda avanti – senza pensare al quel dannato golden set perso col Parella Torino che le ha negato l’accesso alla Final Four di Coppa Italia – ripartendo in campionato dal risultato ottenuto sul campo (vittoria per 3-2) e dalla validissima prestazione offerta contro le piemontesi.

E ben venga che il torneo offra subito una gara che ti obbliga a tenere alta l’asticella dell’attenzione: sabato sera alle 21 infatti – in occasione del diciottesimo turno (quinto di ritorno) – le gialloblù, a quota 36 appaiate a Brembo e Lecco, faranno visita alla capolista solitaria Cosmel Gorla, tre lunghezze sopra, per quello che rappresenta il big match di giornata, nonostante sullo sfondo ci sia un altrettanto interessante Lecco-Offanengo (cremasche a 34).

La trasferta nel Varesotto è ardua – ultima tappa di quel famoso tour de force iniziato un mese fa e che avrebbe dovuto ridefinire obiettivi e valore della Conad (all’epoca in piena crisi) – però Amasanti e compagne sono  tornate ad avere una condizione psico-fisica buona, dettata da cuore e carattere, e non è un’utopia pensare di poter fare risultato al PalaDeledda, anche perché le prime della classe hanno perso tre volte al tie break nelle ultime sei uscite ed hanno vinto al quinto set a Casazza la scorsa giornata due settimane fa.

Tuttavia, qualora arrivasse un passo falso per le alsenesi, la classifica (rotta nettamente in due tronconi) è particolarmente corta per le formazioni che lottano per il vertice – con sette squadre in cinque punti (o otto in otto se preferite) – tanto che ogni settimana ci sono un paio di scontri diretti che possono riscrivere le gerarchie e quindi lasciare accese le speranze per i sogni di gloria.

Considerando che la settimana prossima si viaggerà nuovamente con la trasferta in casa dell’ostica Paleni Casazza (attualmente settima a 34), alla vigilia dell’ultima fase del campionato la Conad ora è padrona del proprio destino e se manterrà la sua già celeberrima fame (mostrata nelle ultime gare interne con Cremona e Torino), potrà azzannare qualsiasi avversaria.

Programma partite 4 marzo 2017 – 18a giornata B2 Femminile 

Cosmel Gorla Volley - Conad Alsenese 

Esperia Cremona - Caseificio Paleni Casazza  

Normac Avb Genova - Sanda Volley Brugherio 

Foppapedretti Bergamo - Serteco V.School Genova 

Bracco Propatria Milano - Brembo Volley Team

Picco Lecco - Abo Offanengo

Pavidea Ardavolley Fiorenzuola - Tomolpack Marudo

Classifica: Cosmel Gorla 39, Brembo Volley Team 36, Picco Lecco 36, Conad Alsenese 36, Normac Avb Genova 35, Abo Offanengo 34, Caseificio Paleni Casazza 34, Pavidea Ardavolley 31, Sanda Volley Brugherio 19, Serteco V.School Genova 18, Tomolpack Marudo 15, Foppapedretti Bergamo 14, Esperia Cremona 6, Bracco Pro Patria Milano 4.

Simone Carpanini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento