rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Volley B

L'esordio di Stella Amadei in Serie B2: «Ero tesa e ansiosa ma anche molto fiera di poter giocare»

A sedici anni non ancora compiuti gioca la prima gara in un campionato nazionale. «Sono introversa, ma a San Giorgio ho legato con tutte le mie compagne»

Classe 2006, nativa di Fidenza, sedici anni il prossimo 21 dicembre, Stella Amadei proviene dal settore giovanile della Canottieri Ongina e la scorsa settimana ha esordito in Serie B2 con la maglia della Pallavolo Sangiorgio.

«Quando il coach Matteo Capra mi ha detto di prepararmi per entrare - racconta la giovanissima pallavolista - ero molto contenta perché sono consapevole dei progressi fatti in questi due mesi e sapevo di poterli mettere in pratica. Ero tesa e ansiosa perché è tutto nuovo per me, però ero molto fiera di essere in quel campo». 

Alla fine il 3-0 con l'Imox Meccanica Rivalta sul Mincio ha portato tre punti in campionato e tanti sorrisi. «Questa vittoria ci è servita per farci capire le nostre capacità e unirci ancora di più. All'inizio eravamo tutte tese per paura di sbagliare visto che venivamo da una sconfitta, ma una volta presa confidenza con la squadra avversaria abbiamo fatto il nostro gioco e i risultati sono arrivati».

Libero di ampia prospettiva, Stella non ha paura di lavorare e di imparare ancora di più. «Con coach Capra mi sto trovando molto bene perché riesce a rendere gli allenamenti leggeri e divertenti. Stesso discorso con il gruppo: ho legato con tutte nonostante sia una ragazza introversa. Credo che questa squadra mi possa dare tanto e io proverò a fare lo stesso».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'esordio di Stella Amadei in Serie B2: «Ero tesa e ansiosa ma anche molto fiera di poter giocare»

SportPiacenza è in caricamento