Giovedì, 18 Luglio 2024
Volley B

Il Miovolley azzecca il tredici, la Canottieri Ongina ne fa sei

Tante sono le vittorie consecutive delle due formazioni piacentine al termine dell'andata. Successi anche per Alsenese e Sangiorgio, il Volley Academy Piacenza sconfitto in casa

Si chiude con la sesta vittoria consecutiva e tre punti importanti il girone d'andata della Canottieri Ongina nel campionato di serie B maschile. Sabato la formazione allenata da Gabriele Bruni ha superato a pieni voti anche l'esame Cus-Genova, espugnando in quattro set il rettangolo di gioco ligure.
Una fase break molto ispirata ha aiutato i piacentini, capaci di vincere il duello statistico sia in battuta (7 ace a 2) sia a muro, con 13 block vincenti (dei quali 6 del capitano Beppe De Biasi) contro i 9 dei padroni di casa. A questo si aggiunge un attacco dalle alte percentuali (53%). Top scorer giallonero, l'opposto Henry Miranda, capace di chiudere con 22 palloni (media di uno su due a terra) ingaggiando un bel duello a distanza con il pari ruolo cussino Sergio Poggio (24). Nella metà campo ospite, in doppia cifra anche lo schiacciatore Alexander Chadtchyn (15 punti) e il centrale Beppe De Biasi (14).
"Come dicevo nel pre-partita - il commento di coach Gabriele Bruni - quello di Genova era un match molto difficile che i ragazzi hanno interpretato bene e soprattutto hanno saputo trovare soluzioni nelle difficoltà. La fase ricezione-punto è stato il punto forte della nostra prova, ma sabato ho visto un'attenzione in più nella fase break soprattutto nel fondamentale del muro, dove tutta la squadra ha lavorato molto bene. Inoltre, abbiamo difeso qualche pallone in più rispetto al solito e questo fa ben sperare. Personalmente, non sono mai avvezzo ai "premi" individuali, ma in questo caso una nota di merito soprattutto dal punto di vista tattico e dell'interpretazione della partita va sicuramente al nostro schiacciatore Riccardo Miglietta".
Con il sesto centro consecutivo (il decimo stagionale), la Canottieri Ongina chiude il girone d'andata al terzo posto con 30 punti, mantenendo inalterate le distanze dall'Alto Canavese (1 punto) e dalla capolista Negrini Cte Acqui (a 4 lunghezze). Proprio la "regina" del girone A sarà attesa alla ripresa del campionato dopo le due settimane di sosta nel big match del 4 febbraio alle 18 a Monticelli.

CUS GENOVA-CANOTTIERI ONGINA 1-3
(20-25, 25-19, 14-25, 18-25)
CUS GENOVA: Calcagnini 3, Volpe 4, Poggio 24, Bellini 14, Bargi 5, Cassone 3, Alessandrini P. (L), Nebbia, Gobbi (L), Archetti 3, Alessandrini F., Facchi. N.e.: Carradini. All.: Costigliolo (squalificato, in panchina Pampuro)
CANOTTIERI ONGINA: Ramberti 2, Chadtchyn 15, Ousse 7, Miranda 22, Miglietta 8, De Biasi B. 14, Rosati (L), Paratici. N.e.: Boschi, Zorzella, Marcoionni, De Biasi M., Sala (L). All.: Bruni
ARBITRI: Bertonelli e Pulcini
NOTE: Durata set: 26', 25', 22', 27' per un totale di 1 ora e 40 minuti di gioco
Cus Genova: battute sbagliate 15, ace 2, ricezione positiva 54% (perfetta 33%), attacco 43%, muri 9, errori 26
Canottieri Ongina: battute sbagliate 13, ace 7, ricezione positiva 52% (perfetta 32%), attacco 53%, muri 13, errori 21.

Risultati ultima giornata d'andata serie B maschile girone A
Novi-Colombo Volley Genova 3-2
Fenera Chieri 76-Negrini Cte Acqui 0-3
Cus Genova-Canottieri Ongina 1-3
Mercatò Alba-Alto Canavese 0-3
Zephyr Mulattieri-Fas Albisola 3-0
Parella Torino-Sant'Anna Tomcar 3-0
Npsg La Spezia-Pvl Cerealterra Ciriè 0-3

Classifica
Negrini Cte Acqui 34, Alto Canavese 31, Canottieri Ongina 30, Pvl Cerealterra Ciriè 27, Parella Torino 22, Npsg La Spezia 21, Mercatò Alba 20, Sant'Anna Tomcar 19, Colombo Volley Genova 15, Cus Genova, Zephyr Mulattieri 14, Novi 13, Fenera Chieri 76 8, Fas Albisola 5.

VAP GALBIATI-BRACCO PROPATRIA 1-3

(22-25, 23-25, 25-23, 12-25)

Sconfitta casalinga per il Volley Academy Piacenza, che alza bandiera bianca di fronte alla Pro Patria dopo quattro set. I primi tre sono molto combattuti e si decidono allo sprint, nei due iniziali sono le ospiti ad avere la meglio sul rettilineo conclusivo, poi la formazione di Mineo accorcia le distanze nel terzo parziale. Ma sul 2-1 le piacentine crollano e cedono con un netto 25-12 che consegna i tre punti alle ospiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Miovolley azzecca il tredici, la Canottieri Ongina ne fa sei
SportPiacenza è in caricamento