rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Volley B

Miovolley alla ricerca del percorso netto, la Canottieri Ongina vuole mettere la sesta

Il Volley Academy Piacenza chiede punti per allontanarsi dalla zona calda, appuntamenti casalinghi per Alsenese e Sangiorgio

MIOVOLLEY-MANTOVA

Ultima sfida del girone di andata per il Fumara Everest che sabato alle 20.30 a Gossolengo affronterà il Volley Davis Mantova, quinta forza del girone F, raggruppamento in cui il MioVolley guida a quota 35 punti con tredici lunghezze di vantaggio sulla formazione virgiliana e sette sulla più immediata inseguitrice, il Volley Stadium Mirandola.

Per iniziare al meglio il 2023 le biancoblu hanno conquistato la vittoria esterna sul campo di Rivalta, una sfida che si è aperta con un primo tempo di Stefania Guaschino, centrale alla seconda stagione in maglia Fumara Everest, che guarda già al tredicesimo impegno in campionato. «Quella con il Volley Davis non sarà partita semplice considerata anche la quinta posizione in classifica delle nostre avversarie ma giocheremo in casa ed arriviamo da un bel 3-0: c'è la carica giusta per affrontare l’incontro».

Guaschino si sofferma poi ad analizzare lo stato di forma della squadra, in vista di altre due settimane dove l'attenzione e la carica agonistica dovranno essere massime. «Abbiamo perso soltanto un punto a Rubiera, nel resto delle partite soprattutto con le avversarie dirette abbiamo giocato buone gare. Credo che la seconda parte di stagione sarà più tosta, a partire dalla Coppa Italia: starà a noi mantenere calma, pazienza ed allo stesso tempo la grinta che ci ha contraddistinte fino ad ora. Se le altre squadre avranno due settimane di stop, noi ne avremo due di partite: il fattore positivo è che comunque chiudiamo l’andata al primo posto; dobbiamo focalizzarci su questo e lavorare sodo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miovolley alla ricerca del percorso netto, la Canottieri Ongina vuole mettere la sesta

SportPiacenza è in caricamento