menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Valentina Zoppi, centrale della Pallavolo Sangiorgio

Valentina Zoppi, centrale della Pallavolo Sangiorgio

La Pallavolo Sangiorgio crede in una rimonta da brividi

le piacentine affrontano Faenza: per passare il turno devono vincere 3-0 o 3-1 e anche l'eventuale golden set. Valentina Zoppi: «Ce la metteremo tutta per conquistare un risultato positivo»

Sabato 22 maggio alle 17 la Pallavolo Sangiorgio affronterà la Fenix Faenza nella gara di ritorno dei play off. Archiviata la sconfitta nella gara d’andata per 0-3, la squadra piacentina ha lavorato con intensità per affrontare la sfida e tentare una difficile rimonta: infatti le albicelesti per passare il turno devono prima vincere 3-0 o 3-1 e poi giocarsi il tutto per tutto nel set supplementare. 

Non sarà semplice, visto il valore della Fenix Faenza prima classificata del girone G2; nonostante ciò il clima in casa Sangiorgio è sereno e le ragazze sono decise a vendere cara la pelle come spiega la centrale Valentina Zoppi: “Ci aspetta una partita tutt’altro che semplice. Le avversarie ci hanno dato del filo da torcere e purtroppo la gara di andata non si è conclusa come speravamo. È la nostra ultima possibilità per restare in gioco. In settimana stiamo lavorando per preparare al meglio la partita, andremo a Faenza sapendo che sarà una sfida difficile, ma sicure che ce la metteremo tutta per conquistare un risultato positivo".

L’avversaria

Promossa in B2 nel 2019, come la Pallavolo Sangiorgio, la scorsa stagione la Fenix Faenza era al primo posto del girone G, quando la Federvolley ha optato per la sospensione dei campionati causa il covid-19. Nella stagione 2020/2021 ha concluso la prima fase (raggruppamento G2) al primo posto con 27 punti, frutto di nove vittorie ed una sola sconfitta. Da quattro anni è allenata da coach Maurizio Serratini, lo staring è formato da Vania Baravelli e Ilaria Casini a formare la diagonale, schiacciatrici Alice Tomat (Campionessa d’Europa con la nazionale italiana di deaf volley) ed Alice Alberti, in posto 3 Lucia Guardigli e Giulia Grillini e Nayma Galetti libero.

Le formazioni

Fenix Faenza: Tomat, Alberti, Galetti (L), Emiliani, Martelli, Gorini, Melandri, Casini, Guardigli, Baravelli, Grillini, Maines. Allenatore: Maurizio Serattini.

Pallavolo Sangiorgio: Guienne, Perini, Molinari, Galelli, Di Tonto, Nichelini, Fava, Solari (L), Zoppi,  Hodzic, Tacchini (L), Sgobbi. Allenatore: Matteo Capra.

Arbitri

Dirigeranno Vieri Santin e Lorenzo Catena, l’incontro sarà a porte chiuse come previsto dai protocolli anticovid-19

Programma quarti di finale gara ritorno

Fenix Faenza-Pallavolo Sangiorgio (andata 3-0, 25-21, 25-19, 25-19); Olimpia Teodora Ravenna-Arbor Interclays Reggio Emilia (andata 3-0, 29-27, 25-16, 25-23); Tirabassi&Vezzali Campagnola-Fatro Ozzano (andata 3-0, 25-14, 25-21, 25-19); Centro Volley Reggiano-Calanca Persiceto (andata 3-0 , 25-15, 25-23, 28-26).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento