Questo sito contribuisce all'audience di

Week end di fuoco, fari puntati su Gossolengo-Fiorenzuola

Si sfidano due squadre capaci di vincere all'esordio in campionato. La Canottieri ospita Trento, in campo femminile l'Alsenese attende l'Olympia Genova

Nella foto di Andrea Scrollavezza, lo schiacciatore Jacopo Filipponi

ALSENESE-OLYMPIA GENOVA

Il primo passo è stato buono, ora attenzione alle trappole casalinghe. Per la seconda giornata di campionato, debutto interno – sabato 20 ottobre alle 21 presso il palazzetto di Via Cavour – la Conad Alsenese riceve la neopromossa Psa Olympia Genova, che all'esordio ha battuto in tre set la CBL Costa Volpino, una delle più accreditate al salto di categoria.

Una sfida già delicata, da prendere con le cosiddette pinze per Amasanti e compagne, che di fronte troveranno una formazione al primo anno in assoluto della loro storia in serie B2 ma che ha subito dimostrato il proprio livello, guidata in prima linea da Giulia Bilamour, affrontata in maglia Normac AVB Genova due stagioni fa.

Rispetto alla gara di una settimana fa contro il Dolcos Busnago, le ragazze di mister Lorenzo Marsigli sanno benissimo che dovranno certamente alzare l'asticella della concentrazione nei momenti cruciali del set, abbassando di conseguenza il numero degli errori nelle palle scontate o nelle zone di conflitto in ricezione.

Dopo solo una partita di campionato naturalmente, e con buona parte delle altre squadre avversarie da conoscere meglio, viene molto difficile dire in che stato si trovi la Conad Alsenese, ma la voglia di dare un seguito al solito grande impegno profuso in palestra durante la settimana e di bissare il risultato conquistato in Brianza sono già una garanzia di assistere ad una grande prova di carattere delle gialloblu.

Le dichiarazioni – Lo scorso weekend è stato, a suo modo, storico per mister Lorenzo Marsigli, debuttante assoluto in serie B2, ma ora si guarda al presente come se fosse l'ennesima partita in categoria. L'emozione è ormai vinta, anche se la prima partita davanti al proprio pubblico da ulteriore adrenalina, che non deve diventare nociva. Il tecnico parmense ha le idee chiare sulle ospiti: “Seconda gara ed esordio casalingo, nel quale la voglia di fare bene è tanta. Affrontiamo una squadra neopromossa ma più esperta delle giovani del Busnago, dovremo cercare di limitare la loro stella Bilamour e se saremo bravi nel fondamentale muro-difesa riuscendo a proporre un contrattacco in maniera credibile credo che potremo mettere in seria difficoltà le nostre avversarie”.

L'avversario – L'Olympia PGP Volley Voltri è una società debuttante assoluta al campionato di serie B2. Durante questa stagione giocherà con il simbolo “Genova nel cuore” sulle maglie in memoria delle vittime della tragedia del Ponte Morandi dello scorso 14 agosto. La squadra è guidata dal coach Marco Oddera coadiuvato dai vice Gianni Donaggio e Luca Venturini, mentre in campo una delle trascinatrici maggiori è la schiacciatrice Giulia Bilamour, già avversaria della Conad Alsenese ai tempi della Normac AVB Genova due stagioni fa.

Gli arbitri – A dirigere la partita tra la Conad Alsenese e la PSA Olympia Genova saranno il primo arbitro Stefania Gabbetta e il secondo Angelo Giuseppe D'Alessandro.

Programma partite 20 ottobre 2018 – 2a giornata B2 femminile – girone B

Normac AVB Genova-Dolcos Volley Busnago

Busa Foodlab Gossolengo-Pavidea Ardavolley Fiorenzuola

Conad Alsenese-PSA Olympia Genova

Lemen Volley Almenno-Iglina Albisola Pallavolo

CBL Costa Volpino-Cartiera dell'Adda Mandello

Serteco V.School Genova-Caseificio Paleni Casazza

Elevationshop Crai Olginate-Brembo Volley Team

Classifica: Caseificio Paleni Casazza 3, Brembo Volley Team 3, Psa Olympia Genova 3, Pavidea Ardavolley Fiorenzuola 3, Conad Alsenese 3, Lemen Volley Almenno 3, Busa Foodlab Gossolengo 3, Iglina Albisola Pallavolo 0, Cartiera dell'Adda Mandello 0, Dolcos Volley Busnago 0, Serteco V.School Genova 0, Cbl Costa Volpino 0, Normac AVB Genova 0, Elevation Crai Olginate 0.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

Torna su
SportPiacenza è in caricamento