Domenica, 14 Luglio 2024
Volley B

Gossolengo fuori dalla Coppa Italia, la Canottieri inizia la caccia alla Final four. VIDEO

La squadra di Cornalba sconfitta 3-1 in casa di Busto Arsizio, quella di Botti impegnata sabato a Saronno nella sfida di andata che è il remake dello scorso anno

Il Busa Trasporti-Bls esce con una sconfitta dalla partita di Coppa Italia con la Futura Volley Busto Arsizio e viene eliminata dalla manifestazione. Lo fa dopo una partita iniziata in sordina ma che ha saputo riservare un crescendo di emozioni nei quattro parziali disputati dalle tue compagini, regine dei rispettivi gironi di serie B2.

Busto può contare sull’esperienza di Francesconi e su un gioco piuttosto spumeggiante che premia gli attacchi da posto due e quattro. Davanti ad un palazzetto gremito le biancoverdi subiscono un break di cinque punti (7-2) che costringe coach Cornalba al primo timeout dell’incontro. Un muro di Nedeljkovic ed un punto di Bottaini spingono il Busa-Bls al pareggio (8-8) con le padrone di casa che trovano un altro allungo (13-8) propiziato da un ace. Scarabelli e compagne rispondono allora con uno 0-4 e un ace di Bottaini (14-14) ma Futura Volley mette ancora la freccia, sorpassa Gossolengo (22-20) e chiude sul 25-22. L’avvio del secondo parziale è propiziato da un ace di Maini con il Busa-BLS che riesce a tenere a distanza di tre punti Busto (7-10). Scarabelli e Nedeljkovic allargano il divario (12-17), Busto prova a rimontare lo svantaggio (15-18) ma l’ottimo finale di Maini e Bottaini porta lo score sul 20-25 con le biancoverdi che spuntano il numero uno alla voce dei set vinti.

Il terzo parziale è senza ombra di dubbio il più emozionate delle due ore di partita. Busa Trasporti-Bls e Futura Volley tengono vivo ogni pallone regalando al pubblico lunghi istanti di tensione sportiva. Aprono Maini e Valchierai (0-4) con la squadra di coach Cornalba che prova a sorprendere Busto (6-9). Fino al 17-16 si gioca punto a punto in un continuo susseguirsi di sorpassi e controsorpassi. Due ace delle padrone di casa sembrano segnare il definitivo cambio di rotta del set (dove in diagonale entra Cobbah al posto di Valchierai) ma sul 24-21 il Busa-Bls riesce a riaprire la contesa con un gran pallonetto di Scarabelli. Sul ventisette pari le biancoverdi avrebbero l’occasione giusta per portare a casa il parziale ma non riescono a finalizzare le occasioni create così da permettere a Busto di chiudere sul 29-27.

Nel quarto set torna in campo Valchierai con le padrone di casa che provano da subito ad imprimere il proprio ritmo (7-4). Re Dionigi firma il 10-6, poi il Futura allunga sino al 12-8. Serve un cambio di passo: Fava e Brigati prendono il posto di Nedeljkovic e Scarabelli ma il prosieguo del set non dà le risposte sperate: Busto è implacabile, il Busa-Bls perde compattezza e si arrende sul 25-18, per il 3-1 finale.

FUTURA VOLLEY BUSTO ARSIZIO-BUSA TRASPORTI BLS 3-1

(25-22; 20-25; 29-27; 25-18)

FUTURA VOLLEY BUSTO ARSIZIO: Cialfi 4, Rigon 8, Moraghi 14, Francesconi 16, Rrena 21, Re Dionigi 12, Danielli (L), Franchi (L2). NE: Varone, Merlotti, Brunasso, Ranghetti, Raimondi. All. Lucchini-Colombo

BUSA TRASPORTI BLS GOSSOLENGO: Rocca, Valchierai 8, Scarabelli 12, Bottaini 14, Maini 12, Nedeljkovic 6, Cobbah 1, Fava, Brigati, Picco (L). NE: Maloberti, Sacchi (L2). All. Cornalba-Chiodaroli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gossolengo fuori dalla Coppa Italia, la Canottieri inizia la caccia alla Final four. VIDEO
SportPiacenza è in caricamento