rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Volley B

La Canottieri Ongina non ferma il volo del Gabbiano Mantova

Piacentini sconfitti nello scontro fra big del girone. In campo femminile la Pallavolo Sangiorgio vince il derby con il Volley Academy Piacenza, stop per Alsenese e Miovolley

Seconda sconfitta esterna e stagionale per la Canottieri Ongina nel campionato di serie B maschile (girone C). I gialloneri di Gabriele Bruni sono stati battuti in quattro set dalla capolista Gabbiano Mantova nel big match della settima giornata di ritorno in terra virgiliana. Non è riuscita, dunque, l’impresa alla formazione piacentina, vincitrice al tie break nel match del girone d’andata giocato a Monticelli. Questa volta Mantova si è “vendicata” con gli interessi, conquistando i tre punti in palio che permettono alla squadra di Simone Serafini di consolidare il primato con 4 lunghezze di vantaggio sulla stessa Canottieri Ongina, che dal canto suo vede scendere a tre i punti lo scarto – in ottica play off – sulla lanciata Unitrento Volley, terza.

Al palazzetto di Cerese la Canottieri Ongina ci ha provato, ma ha dovuto cedere alla distanza pur dando tutto. Con il libero Cereda in panchina dopo la frattura al naso riportata in settimana, la seconda linea è stata inizialmente orchestrata dallo schiacciatore Lucio Piazzi, poi dal terzo set i due giocatori si sono alternati nel ruolo. In casa piacentina, top scorer l’opposto Henry Miranda, 23 punti al pari del suo pari ruolo avversario Bigarelli, supportato dall’ex Tommaso Cordani (21).

“Onore a Mantova – il commento di coach Gabriele Bruni – che in questo momento gioca a un livello superiore al nostro; ci abbiamo provato, ma non è bastato. Abbiamo perso il primo set nonostante tre set point a disposizione, ma sono cose che possono succedere in un duello serrato. Dopo la beffa, abbiamo reagito bene vincendo il secondo parziale, poi come spesso ci capita si è spenta la luce  e in avvio di terzo set abbiamo lasciato scappare il Gabbiano, che poi ci ha messo in difficoltà anche nel quarto con un gioco più costante. La fase break è stata determinante: loro sempre precisi, noi molto fallosi in battuta e poco efficaci, inoltre in tante occasioni non abbiamo rispettato le consegne tattiche. Ha vinto la squadra più forte, ora torneremo in palestra per allenarci e cercare di avvicinarci a loro”.

GABBIANO MANTOVA-CANOTTIERI ONGINA 3-1

(29-27, 20-25, 25-15, 25-21)

GABBIANO MANTOVA: Quartarone 1, Scaltriti 9, Zanini 7, Bigarelli 23, Cordani 21, Miselli 8, Catellani (L), Di Bernardo 2, Gola, Lanzara (L). N.e.: Garro, Lorenzi, Artoni. All.: Serafini

CANOTTIERI ONGINA: Bacca 13, De Biasi B. 11, Miranda 23, Caci 11, Fall 9, Ramberti 2, Piazzi (L), Cereda (L), Ousse, Paratici, Durante, De Biasi M.. N.e.: Zorzella. All.: Bruni

ARBITRI: Pernpruner e Testa

Risultati settima giornata di ritorno serie B maschile girone C

Unitrento Volley-Ks Rent Trentino 3-1

Radici Cazzago-Valtrompia Volley 1-3

Policura Lagaris-Imecon Crema 1-3

Gabbiano Mantova-Canottieri Ongina 3-1

Acv Miners-Arredopark Dual Caselle 3-1

Volley Cavaion-Mgr Grassobbio 2-3

Classifica

Gabbiano Mantova 38, Canottieri Ongina 34, Unitrento Volley 31, Arredopark Dual Caselle 25, Valtrompia Volley 24, Mgr Grassobbio 21, Ks Rent Trentino, Acv Miners 17, Imecon Crema 16, Radici Cazzago 15, Volley Cavaion 14, Policura Lagaris 0.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Canottieri Ongina non ferma il volo del Gabbiano Mantova

SportPiacenza è in caricamento