menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un attacco di Chiara Brigati, schiacciatrice del Gossolengo

Un attacco di Chiara Brigati, schiacciatrice del Gossolengo

Canottieri Ongina, una serata da...Diavoli Rosa

La formazione di Botti attesa dalla trasferta in casa della quarta forza del campionato. Per l'Alsenese una gara da vincere, derby con l'Esperia per il Gossolengo

ALSENESE-BRUGHERIO

Niente scherzi di carnevale, il dovere chiama alla vittoria piena, da tre punti, senza tanti fronzoli. E la settimana dopo stesso identico obiettivo da centrare. Per la Conad Alsenese, decima a quota 13 con una lunghezza di vantaggio sulla zona retrocessione, non si possono sbagliare le prossime due partite, ad iniziare da quella casalinga di sabato 10 valida per la quindicesima giornata, seconda di ritorno: alle 21 riceverà il Sanda Volley Brugherio, undicesimo e diretto concorrente nella corsa alla salvezza, contro il quale ha solo precedenti positivi, fatti di tre 3-0 tra lo scorso e l'attuale campionato.

Le ragazze di Marco Scaltriti però non possono permettersi di specchiarsi nella cabala favorevole per superare le brianzole (reduci da tre sconfitte e pertanto agguerrite): dovranno riscattare le ultime prove opache ed altalenanti ritrovando in un colpo solo sia vittoria che fiducia nei propri mezzi, condizioni che le proietterebbero con rinnovato ottimismo all'altro scontro diretto di sabato 17 febbraio in casa del fanalino Memit Pgs Senago (5). Conquistare queste due partite sarebbe poi il miglior viatico per presentarsi al derby interno contro il Busa Trasporti Gossolengo per un film già visto nel mese di dicembre, che risollevò classifica e morale delle gialloblù: infatti circa due mesi fa Fanzini e compagne riuscirono a fare il proprio dovere contro EuroHotel Residence Monza e Delta Engineering Gorgonzola sfiorando il colpaccio natalizio a domicilio della Pavidea Ardavolley Fiorenzuola. Certo, la Conad Alsenese non deve guardare troppo avanti restando totalmente concentrata sulla delicata ed imminente sfida col Sanda ma deve anche ricordarsi quel che di buono ha saputo fare e che è in grado di riproporre senza alcun timore per tornare a sorridere. Il tempo delle scuse è esaurito, ora è il momento di prendersi con forza e orgoglio la salvezza.

L'intervista – Le ultime uscite della Conad non hanno compromesso la posizione in classifica ma hanno certamente riportato alla memoria gli spettri della parte centrale del girone d'andata nella quale la squadra – infilando cinque sconfitte consecutive – sembrava non trovare il bandolo della matassa. All'epoca la società fu costretta a dare una strigliata per scuotere lo spogliatoio gialloblu e stavolta, prevenendo tale situazione, arriva la scossa della vicepresidente Evelyn Andreoletti, con un passato da giocatrice in una delle primissime formazioni dell'allora neonata Pallavolo Alsenese, che è praticamente la prima tifosa: “Sono da sempre appassionata di volley ma attenzione, non voglio passare da esperta: sono passati tanti anni, giocavo da centrale, bisognava saper fare tutto e si completava la rotazione ma erano altri tempi. Riguardo alla nostra squadra voglio essere diretta senza voler mancare di rispetto a nessuno: so che durante la settimana in allenamento le ragazze ci mettono impegno e costanza però poi al sabato non sempre vanno in campo con quella determinazione. L'abbiamo detto tutti che questa è stata una stagione sfortunata però ormai non bisogna più piangersi addosso, perchè abbiamo tante giocatrici di buon livello ed esperte che non possono nascondersi e sanno che devono fare qualcosa in più. Ultimamente ho visto una squadra fisicamente in crescita, ma poco reattiva, direi apatica sia nelle sconfitte che nelle vittorie e sembra che a livello emozionale le manchi qualcosa, o che comunque faccia fatica a dimostrarlo. Magari siamo noi che da fuori non lo percepiamo, però vorrei vedere più di quella sana cattiveria agonistica che abbiamo apprezzato spesso nel girone d'andata dell'anno scorso e solo a tratti quest'anno. Contro Sanda e Senago bisogna fare sei punti ritrovando la consapevolezza e fiducia nei propri mezzi. Non voglio nemmeno pensarci qualora non dovessimo fare risultato ma non dovremo abbatterci e non mollare. Credo nella squadra e credo nella salvezza, assolutamente alla nostra portata, però voglio una scossa fin da subito, e permettetemelo, è un ordine”

L'avversario – Dopo averlo incontrato durante il campionato scorso, esistono già due precedenti tra la Conad Alsenese ed il Sanda Volley Brugherio: due vittorie per le gialloblu, entrambe per 3-0, sia in trasferta all'andata (26/11/16) che in casa al ritorno (18/03/17). La società brianzola è nata nel 1984 e la sua prima squadra di B2 è al suo quarto anno consecutivo nella categoria, dopo aver assaggiato la B1 nel 2006/07 per poi riconquistarla nel 2010/11 ma rinunciandovi e ripartendo l'anno successivo dalla D. Nel 2014/15 raggiuse i playoff uscendo al secondo turno contro il Brebanca Cuneo (doppio 1-3). Rispetto all'anno scorso, il Sanda ha cambiato diversi elementi mentre tra le confermate c'è anche il libero Giulia Ronchetti, ex giocatrice di mister Scaltriti anni fa ai tempi della Galaxy Collecchio in B1. In panchina dal 29 gennaio scorso siede ora il capo allenatore Diego Donolato che ha sostituito il dimissionario Tommaso Nalin, mentre vice allenatore è restato Alex Cavallone.

Gli arbitri – A dirigere la partita tra la Conad Alsenese e il Sanda Volley Brugherio saranno il primo arbitro Ilaria Zoffoli e il secondo Vanessa Bacchella.

Programma partite 10 febbraio 2018 – 15a giornata B2 Femminile – girone B

Conad Alsenese - Sanda Volley Brugherio

Ceramsperetta Cusano - Pavidea Ardavolley Fiorenzuola

Tomolpack Marudo - Uniabita V.Cinisello

Euro Hotel Resid.Monza - Elevationshop.Com Olginate

Delta Engineering Gorgonzola – Csv Ra.Ma.Ostiano

Esperia Cremona - Busa Tras.Gossolengo

Acciaitubi Picco Lecco - Memit Pgs Senag

Classifica: Busa Tras.Gossolengo 34, Acciaitubi Picco Lecco 34, Csv-Ra.Ma.Ostiano 33, Elevationshop.Com Olginate 30, Pavidea Ardavolley Fiorenzuola 29, Uniabita V.Cinisello 29, Tomolpack Marudo 25, Esperia Cremona 16, Delta Engineering Gorgonzola 15, Conad Alsenese 13, Ceramsperetta Cusano 12, Sanda Volley Brugherio 12, Euro Hotel Resid.Monza 7, Memit Pgs Senago 5.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento