menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Volley - Rebecchi Nordmeccanica, si fa sul serio - 1

Volley - Rebecchi Nordmeccanica, si fa sul serio - 1

Volley - Rebecchi Nordmeccanica, si fa sul serio

Per qualche ora non bisogna considerare le 9 vittorie in più e il doppio dei punti (per la precisione 52 contro 24) conquistati nella stagione regolare. E lasciare in soffitta anche i due 3-0 registrati in campionato, con Urbino incapace al...

Per qualche ora non bisogna considerare le 9 vittorie in più e il doppio dei punti (per la precisione 52 contro 24) conquistati nella stagione regolare. E lasciare in soffitta anche i due 3-0 registrati in campionato, con Urbino incapace al PalaBanca di mettere la testa oltre quota 16. Si cambia tutto, La Rebecchi Nordmeccanica inizia i play off e quanto fino fino a questo pomeriggio conta poco.
Non è vero che si riparte da zero, perché otto mesi di lavoro e di vittorie sono comunque entrati nel dna di Piacenza, ma la stagione regolare adesso serve solo come trampolino di lancio. La formazione di Caprara se lo è costruito solido, da stasera alle 20.30 deve iniziare a utilizzarlo al meglio.

MERCATO - Le biancoblù, così come tutto l’ambiente, non devono commettere l’errore di farsi distrarre dalle voci di mercato che inevitabilmente in questa fase di stagione iniziano a circolare. Una sorta di pandemia che ovviamente coinvolgerà molte delle giocatrici piacentine. Logico, sono brave e suscitano interesse, ma da qui a dire che se ne andrà metà squadra ce ne passa. Però c’è un precedente che deve mettere in guardia: l’unico momento nero nella stagione di Piacenza coincise con la voce che voleva Caprara sulla panchina dell’Italia. Se il calo fosse dovuto solo a quello o anche ad altri motivi non si potrà mai sapere con certezza, l’unica cosa evidente è che l’errore non dovrà ripetersi.

PERFETTE - Perché la formula dei play off non permette di sbagliare. Si gioca ogni tre giorni e la serie di quarti ed (eventualmente) semifinali è cortissima. Chi sbaglia la prima partita è già con le spalle al muro e dovrà giocarsi immediatamente il passaggio del turno in casa delle avversarie. Per questo, al di là dell’indubbia differenza di valori, l’attenzione dovrà essere altissima.

Detto tutto questo bisogna fare chiarezza per quei pochi che lo ignorano: la Rebecchi Nordmeccanica non è favorita, è strafavorita. Logico, quando domini la regular season, vinta con una giornata di anticipo e quasi mai in discussione, e nei quarti di finale trovi il confronto con l’ottava che si è qualificata solamente all’ultima partita. Adesso però si tratta di confermare sul campo quello che tutti, sulla carta, sanno già.
Giovedì dalle 20.30 segui la diretta su www.sportpiacenza.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento