menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Volley - Pink Wolf dal cuore d'oro: un aiuto alla Pediatria - 1

Volley - Pink Wolf dal cuore d'oro: un aiuto alla Pediatria - 1

Volley - Pink Wolf dal cuore d'oro: un aiuto alla Pediatria

L’obiettivo principale è sostenere la Rebecchi Nordmeccanica. Ogni partita, che si giochi al PalaBanca o in trasferta, loro sono sulle tribune a far sentire la propria voce colorando le curve con striscioni e coreografie. E quindi, visto quanto...

L’obiettivo principale è sostenere la Rebecchi Nordmeccanica. Ogni partita, che si giochi al PalaBanca o in trasferta, loro sono sulle tribune a far sentire la propria voce colorando le curve con striscioni e coreografie. E quindi, visto quanto sta vincendo la squadra di Caprara, a festeggiare con la squadra ogni volta che l’ultimo pallone cade nel campo avversario. Anche domenica i Pink Wolf si sono messi alle spalle centinaia di chilometri per seguire la Rebecchi Nordmeccanica a Urbino, in gara2 dei quarti di finale play off che ha promosso le piacentine al turno successivo.
L’incontro, visto come era terminata l’andata, era dall’esito scontato. Ma loro c’erano lo stesso e non hanno mancato di affiancare alla partita anche una giornata all’insegna del divertimento e, quello non manca mai, della buona tavola. Lo testimoniano le fotografie postate in questi giorni su facebook in cui i Pink Wolf si divertono in spiaggia e con le gambe sotto il tavolo.

BENEFICI - Ma i tifosi della Rebecchi Nordmeccanica non sono solamente pallavolo. Si gioisce e si festeggia per le ragazze di Caprara, ma non ci si dimentica di chi è meno fortunato. E anche per questo (o forse soprattutto per questo) meritano gli applausi e i ringraziamenti di tutti.

Nelle scorse settimane hanno ideato una lotteria benefica: quindici giorni a vendere i biglietti per un totale di quasi 700 tagliandi che hanno permesso di ricavare circa 1300 euro. Tantissimi i premi in palio, con magliette, tute, sciarpe e anche gadget messi a disposizione dalla società biancoblù, ma quello che più conta sono i 1200 euro che verranno donati al reparto di Pediatria dell’ospedale di Piacenza. «Per il buon risultato dell’iniziativa dobbiamo ringraziare - spiegano gli organizzatori - l’Osteria del Barbarossa, il ristorante pizzeria Bella Napoli, Manuel Botti, le Cantine Valtidone e Alessandra Sperzagni per i gadget messi a disposizione».
La consegna ufficiale del ricavato avverrà nei prossimi giorni in ospedale, intanto i Pink Wolf tornano a tifare in curva con tante voci in più, quelle dei bambini che stanno aiutando.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento