Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Piacenza chiude terza e trova Scandicci

Piacenza aveva un obiettivo principale: tornare al successo per dimostrare che la settimana nera iniziata con la sconfitta in Coppa Italia di fronte a Bergamo e proseguita con gli stop per mano di Kazan e Novara senza vincere nemmeno un set era...

Un attacco di Bauer nella gara contro Busto (f. Rovellini)
Piacenza aveva un obiettivo principale: tornare al successo per dimostrare che la settimana nera iniziata con la sconfitta in Coppa Italia di fronte a Bergamo e proseguita con gli stop per mano di Kazan e Novara senza vincere nemmeno un set era definitivamente alle spalle. Ci riesce, superando una Busto probabilmente bloccata dall’obbligo di vincere, conquistando un 3-0 che riporta tranquillità e certezze in casa Nordmeccanica. Quando cade l’ultimo pallone tutti a guardare i risultati degli altri campi, dove non arrivano sorprese. Così Piacenza chiude terza alle spalle di Casalmaggiore, che perde il primo set con il Club Italia e vince il secondo 26-24 prima di chiudere 3-1; le biancoblù in caso di semifinale con le casalasche avranno lo svantaggio di giocare l’eventuale bella in trasferta. Però nei quarti di finale trovano Scandicci e non lo spauracchio Bergamo, che dopo il successo in Coppa Italia è senza dubbio l’avversario più scomodo nel primo turno.

PLAY OFF - Considerazioni da fare alla vigilia dei play off al via dal 12 aprile (Piacenza esordirà il 13 in trasferta per poi giocare il 15 ed eventualmente il 17 al PalaBanca), per il momento l’unico dato certo è che le piacentine sono tornate. Tutte meno Flortije Meijners, che come previsto guarda la gara dalla panchina e si concentra sul recupero dopo l’infortunio alla caviglia di cui è rimasta vittima la scorsa settimana. Al suo posto Gaspari schiera Marika Bianchini, con Sorokaite tornata nel ruolo naturale di opposto. L’ex di Cannes soffre in ricezione soprattutto in avvio, poi è brava a trovare una discreta continuità, ma l’obiettivo del tecnico è molto probabilmente quello di riportare certezze in diagonale al palleggiatore, visto che nei play off Indre giocherà titolare mentre Marika dovrà cedere il posto a Meijners, anche se potrà venire utile in più di un’occasione. Risultato raggiunto: Sorokaite attacca più palloni di tutte le sue compagne mettendone a terra 13, è positiva anche al servizio con 3 ace e compie alcune difese tipiche più da specialista della seconda linea che da braccio pesante. Soprattutto tira anche i palloni più complicati senza alcuna paura, evidenziando le pecche nella difesa di Busto. Insieme a lei si mette in luce Francesca Marcon, premiata a inizio gara insieme a Bauer, Leonardi e Taborelli, tutte ex Yamamay, ma una volta in campo giustiziere della sua vecchia squadra.

CARATTERE - Ne esce una partita in cui Piacenza si dimostra autoritaria, resta sempre avanti e non permette mai alle avversarie di avvicinarsi in modo concreto, se si eccettua il finale di secondo set. Belien è la solita garanzia così come Leonardi, Pascucci quando entra diventa subito decisiva, ma soprattutto è Maja Ognjenovic a incantare il pubblico lombardo. La sua regia è da lustrarsi gli occhi, l’ultimo punto lascia a bocca aperta tutto il palasport, con un palleggio rovesciato dai tre metri che cade nel campo avversario. Iniziano i play off e la Nordmeccanica è pronta, adesso non si può più sbagliare.

IL PROGRAMMA DEI QUARTI DI FINALE PLAY OFF
Gara-1

Martedì 12 aprile, ore 20.30
Metalleghe Sanitars Montichiari - Imoco Volley Conegliano
Liu Jo Modena - Igor Gorgonzola Novara
Mercoledì 13 aprile, ore 20.30 (una gara in diretta su Rai Sport)
Foppapedretti Bergamo - Pomì Casalmaggiore
Savino Del Bene Scandicci - Nordmeccanica Piacenza

Gara-2
Giovedì 14 aprile, ore 20.30 (una gara in diretta su Rai Sport)
Imoco Volley Conegliano - Metalleghe Sanitars Montichiari
Igor Gorgonzola Novara - Liu Jo Modena
Venerdì 15 aprile, ore 20.30 (una gara in diretta su Rai Sport alle ore 21.00)
Pomì Casalmaggiore - Foppapedretti Bergamo
Nordmeccanica Piacenza - Savino Del Bene Scandicci

Ev. Gara-3
Sabato 16 aprile, ore 20.30 (una gara in diretta su Rai Sport)
Imoco Volley Conegliano - Metalleghe Sanitars Montichiari
Igor Gorgonzola Novara - Liu Jo Modena
Domenica 17 aprile, ore 18.00 (una gara in diretta su Rai Sport alle 17.30)
Pomì Casalmaggiore - Foppapedretti Bergamo
Nordmeccanica Piacenza - Savino Del Bene Scandicci

La gara punto a punto
Aggiornamento - Bianchini rientra per il servizio e firma un break che Sorokaite concretizza due volte per il 22-14. Il 23-16 è un grande lungolinea di Marcon, poi l'invasione di Busto regala a Piacenza il primo match point quindi chiude Ognjenovic con un pallonetto rovesciato.
Intanto Casalmaggiore batte il Club Italia e chiude secondo, la Nordmeccanica nei quarti play off troverà Scandicci

Aggiornamento - Marcon firma il mani e fuori del 15-11, quindi Pascucci appena entrata mura il 16-11, poi replica la Ognjenovic per il 18-13

Aggiornamento - Ognjenovic di seconda intenzione firma il 7-5, Sorokaite mette a segno il diagonale dell'8-5 e Busto spedisce fuori il 10-5. Al tempo tecnico si arriva con Sorokaite che permette alla Nordmeccanica di doppiare le avversarie: 12-6

Aggiornamento - Piacenza è la prima a raggiungere quota 20 con la fast di Belien: 20-16. Degradi sfonda il muro ospite e si regala il 18-21, quindi Bauer subisce il muro del 19-21 prima che Sorokaite trovi un difficilissimo 22-19. Brutto errore di Lowe e le biancoblù ringraziano per il 23-19. Ancora Degradi protagonista dell'ace che vale il 20-23, che l'arbitro vede in campo nonostante la segnalazione del segnalinee. Il diagonale di Marcon è quello del 24-21, ma Rousseau riporta Busto a meno 1 sul 23-24 poi sbaglia clamorosamente il pallone del 25-23

Aggiornamento - Ancora Sorokaite implacabile al servizio: ace e 15-11 Piacenza, poi tocca a Bauer mettere a terra il 16-11 mentre Pascucci (subentrata a Bianchini) trova il 19-15

Aggiornamento - Non cambia niente nel secondo set: Piacenza trova buone risposte dal servizio, poi ci pensa Ognjenovic a imbeccare le centrali nel modo migliore. Un errore di Busto al servizio regala l'8-5 alla Nordmeccanica, poi Bianchini fatica per qualche punto in attacco ma due muri biancoblù portano le ospiti avanti 11-8 quindi Sorokaite consegna il 12-8 alle emiliane

Aggiornamento - Busto prova a risalire puntando sul servizio e sui problemi di Piacenza in seconda linea: ace su Leonardi e le padrone di casa risalgono fio al 14-20. Poi Lowe prima mura Bianchini quindi trova il diagonale del 17-21. Ma l'attacco successivo della stessa Bianchini vale il 22-17 Piacenza. Belien a muro trova il 24-18 e mette a terra la veloce del 25-19

Aggiornamento - Le ospiti proseguono a picchiare al servizio, Busto ha problemi in ricezione e in difesa, quando arriva anche il muro di Sorokaite le biancoblù sono avanti 16-9, quindi replica Bauer con il muro del 19-11

Aggiornamento - La Nordmeccanica soffre in ricezione, ma l'attacco funziona bene. Così quando Sorokaite trova il mani e fuori di Busto la squadra di Gaspari conduce 12-8

Aggiornamento - Piacenza parte bene al servizio con Bianchini, Belien e Sorokaite, poi ci pensa Marcon in attacco per il 7-5

Aggiornamento - Prima del via fiori per le ex Bauer, Marcon, Leonardi e Taborelli. Poi Gaspari manda in campo la formazione attesa, visto che Meijners non è ancora disponibile. Giocano Ognjenovic in regia, Sorokaite opposto, Bauer e Belien centrali, Marcon e Bianchini di banda con Leonardi libero

Ultima giornata della regular season per la Nordmeccanica che affronta Busto Arsizio in trasferta. La formazione di Gaspari è già certa del terzo posto a fine campionato, ma teoricamente potrebbe ancora superare Casalmaggiore e chiudere seconda, anche se le casalasche difficilmente lasceranno punti con il Club Italia.
Busto Arsizio dal canto suo deve vincere per lasciarsi alle spalle Montichiari (che riposa) e guadagnarsi un posto play off. Piacenza invece è reduce da tre sconfitte consecutive e un successo sarebbe fondamentale anche per il morale in vista degli spareggi scudetto.
Dalle 20.30 segui la diretta su www.sportpiacenza.it
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento