Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Nordmeccanica, sfatato il tabù Il Bisonte

Alla Nordmeccanica servono quasi due ore di gioco, due set (quelli centrali) combattutissimi, una lunga battaglia e anche un aiuto importante dalla panchina per avere ragione di Firenze, formazione con cui le piacentine non avevano...

La grinta di Bauer e Leonardi (f. Rovellini)

Alla Nordmeccanica servono quasi due ore di gioco, due set (quelli centrali) combattutissimi, una lunga battaglia e anche un aiuto importante dalla panchina per avere ragione di Firenze, formazione con cui le piacentine non avevano mai vinto in passato. Obiettivamente Il Bisonte non è squadra da ultimo posto in classifica con una sola vittoria, ottenuta proprio contro Piacenza, anche perché nel mercato invernale ha cambiato volto inserendo Bechis e Krsmanovic, giocatrici in grado di far compiere il salto di qualità a una compagine di bassa classifica.

ILLUSIONE - Piacenza dalla vigilia sa che non sarà una passeggiata, anche se l’inizio sembra preludere a una gara di routine, una sfida semplice in preparazione dell’incontro di Champions in casa di Mosca. Il 12-3 all’avvio illude il PalaBanca che si tratti di un confronto tutto in discesa, ma Gaspari a fine gara svlerà di aver messo in guardia le sue ragazze durante il time out tecnico: «Stavamo spingendo bene al servizio e toccando tanto a muro, ma sapevo che sarebbe stato difficile tenere un ritmo così elevato». Infatti già nel finale della prima frazione le toscane cambiano marcia, anche se non riescono ad annullare un gap troppo elevato. Però dal secondo set è partita vera: Bechis si appoggia a Turlea, indimenticata ex di Piacenza a cui i Pink Wolf dedicano uno striscione ad hoc, ottenendo ottime risposte, mentre la Ognjenovic oltre alla solita Meijners chiama a un superlavoro capitan Bauer. La centrale francese mette a terra 10 palloni nel secondo parziale in cui le padrone di casa rincorrono a lungo e solo nel finale, con un ace di Meijners, trovano il pari per poi mettere la freccia con i punti decisivi di Christina.

CAMBIO - Gaspari intanto cambia Sorokaite dando spazio a Bianchini. Indre non gioca una grande gara in attacco, anche se le colpe non sono tutte sue, ma per un set e mezzo fornisce un importantissimo contributo in difesa. Poi Marika assicura maggiore consistenza a rete e conferma che in caso di bisogno sulla panchina della Nordmeccanica si può contare. Nelle scorse settimane era toccato a Petrucci e Pascucci diventare protagoniste, contro Il Bisonte si fa vedere per la prima volta al PalaBanca l’ex di Cannes. Avanti 2-0 Piacenza non ha ancora finito la propria battaglia e la terza frazione è la più combattuta, quella più emozionante che entusiasma il pubblico: 9 set point annullati dalle padrone di casa, 2 match point dalle ospiti, prima che Firenze trovi il colpo per allungare l’incontro.

STRAORDINARI - Ci sono ancora energie da spendere dopo gli straordinari di mercoledì contro il Blaj in Champions e prima della campagna di Mosca che inizierà lunedì. Piacenza è brava a reagire per la seconda volta; dopo aver rimontato nel secondo set si lascia alle spalle anche la sconfitta del terzo e gioca un quarto parziale di grande livello, mettendo in luce la coppia di centrali Belien-Bauer (38 punti in due) e la solita Meijners, miglior marcatrice con 26 palloni a terra. Poi finalmente si può festeggiare.

PIACENZA – FIRENZE 3-1
(25-19, 27-25, 33-35, 25-19)
NORDMECCANICA PIACENZA: Marcon 11, Bauer 21, Ognjenovic 4, Meijners 26, Belien 17, Sorokaite 3; Leonardi (L), Bianchini 10, Valeriano. Ne: Melandri, Poggi (L), Petrucci, Pascucci e Taborelli. All. Gaspari
IL BISONTE FIRENZE: Vanzurova 14, Krsmanovic 13, Turlea 22, Negrini 12, Calloni 13, Bechis 3; Parrocchiale (L), Pietrelli, Perinelli. Ne: Mazzini e Martinuzzo. All. Vannini
ARBITRI: Zingaro e Talento
NOTE: Spettatori 2100, incasso 10000. Durata set: 27’, 28’, 37’, 24’; tot. 116’

La gara set per set
Aggiornamento - Prima una veloce di Belien e quindi un errore in attacco di Turlea portano la Nordmeccanica avanti 15-11. Out il servizio di Firenze e Piacenza vola 19-13. Meijners trova il 23-15 in una gara ormai definita; Firenze risale 19-24 e Gaspari ferma il gioco. Poi Meijners chiude 25-19.

Aggiornamento - Firenze si porta avanti 6-5 con il muro su Bauer, poi una positiva Bianchini pareggia in attacco e trova l'ace del 7-6 Piacenza. Si scatena anche Bauer, brava a mettere a terra la fast del 10-7 portando poi le squadre allo stop tecnico con Piacenza avanti 12-10

Aggiornamento - Ancora Turlea trova il 33-32 Firenze ma Bianchini annulla l'ennesimo set point ospite. La veloce di Calloni vale il 34-33 Il Bisonte, quindi Turlea dalla seconda linea chiude 35-33 il terzo set allungando la gara

Aggiornamento - Negrini mette a terra il diagonale del 20-18, ma una Marcon sempre più precisa trova il mani e fuori del 19-20. Negrini manda fuori il servizio del 20-21, poi l'ace di Bauer vale il 21-21 ma Vanzurova firma il nuovo vantaggio poi un'indecisione difensiva di Piacenza porta Firenze 23-21 ma Ognjenovic accorcia. Vanzurova firma il primo set point per Firenze annullato da Meijners: 23-24. La veloce di Belien vale il pari a 24 e il successivo 25-24. Vanzurova annulla il match point poi l'invasione di Negrini vale il 26-25 Piacenza con Belien che manda in rete il servizio del 26 pari. Marcon murata: 27-26 Il Bisonte, la pipe di Meijners per il 27 pari ma Negrini riporta avanti Firenze poi Marcon trova il mani e fuori del 28 pari. Ancora Negrini con il pallonetto del 29-28, Bauer annulla il set point. Calloni in fast trova il 30-29 ma Meijners pareggia. Attacco out dell'olandese: 31-30 Firenze, ma il pallonetto della schiacciatrice vale il pari. Ancora Meijners in rete con il servizio: 32-31 Firenze, Vanzurova manda out l'attacco del 32-32

Aggiornamento - La Meijners al servizio trascina Piacenza a condurre 16-13, poi l'arbitro assegna un'invasione aerea a Turlea che regala il 17-14 alla Nordmeccanica. Subito dopo c'è un'altra decisione contestata del direttore di gara, con Firenze che ne approfitta e pareggia a 17 prima di allungare 19-17 con due mani e fuori

Aggiornamento - L'avvio è equilibrato e quando Marcon trova il lungolinea vincente Firenze è ancora avanti 8-7. Belien in fast trova il punto del 9-11, Firenze è ancora avanti ma la Vannini chiama comunque tempo. Probabilmente prevede il momento positivo della Bianchini, che con due punti riporta avanti Piacenza 12-11

Aggiornamento - Piacenza si aggrappa al muro: due consecutivi di Meijners e la Nordmeccanica è lì: 19-20 . Il diagonale di Vanzurova porta Firenze 22-20, la veloce di Krsmanovic vale il 23-21 ma Belien accorcia 22-23 e l'ace di Meijners vale il 23-23. Ancora la solita Turlea per il 24-23 Firenze, pareggia Marcon 24-24. Errore Turlea, 25-24 Piacenza, poi l'opposto di Firenze pareggia a 25. La fast di Bauer regala un nuovo set point a Piacenza: 26-25. Poi ancora la francese e muro firma il 27-25

Aggiornamento - Muro Bauer per il 15-16, poi Belien sbaglia nuovamente il servizio e regala il 17-15 alle toscane. Dentro Bianchini per Sorokaite, ma Il Bisonte attacca il 20-16 e Gaspari ferma il gioco

Aggiornamento - Meijners trova un incredibile diagonale che riporta Piacenza a ridosso di Firenze, con le toscane ancora avanti 13-11. Le toscane riprendono fiato con il diagonale di Turlea che le riporta a condurre 16-12

Aggiornamento - Un fallo di posizione di Ognjenovic consegna il 6-3 a Firenze, che poi trova anche l'attacco del 7-3. Marcon manda fuori il pallone dell'11-6 Firenze, ma ci pensa la Bauer in veloce a riportare sotto Piacenza 8-11. Poi finisce out l'attacco di Meijners: 12-8 Il Bisonte

Aggiornamento - La pipe di Meijners vale il 23-18, Bechis manda out il servizio del 24-19 quindi chiude Bauer con la fast del 25-19

Aggiornamento - L'ace di Ognjenovic porta Piacenza a condurre 19-11, quindi Meijners allunga ulteriormente. Due punti consecutivi di Turlea, uno in attacco e l'altro al servizio, riportano Il Bisonte a -5: 15-20. Le piacentine calano in ricezione e subiscono anche l'ace del 17-21

Aggiornamento - La Nordmeccanica non rallenta, il servizio di Sorokaite mette in difficoltà le ospiti che sbagliano con Turlea e regalano il 15-5 alla squadra di Gaspari. Meijners gioca sul muro e trova il 17-8, poi Firenze risale fino all'11-17 con un'indecisione difensiva di Piacenza e il tecnico delle biancoblù chiama time out

Aggiornamento - Partenza a razzo di Piacenza, che si porta 5-0 con un attacco di Meijners e obbliga Firenze a fermare il gioco. La Nordmeccanica difende e tocca tantissimo a muro, poi il lungolinea di Marcon porta le padrone di casa avanti 10-2 e la stessa schiacciatrice gioca sul muro avversario per il 12-3

Aggiornamento - Nessuna sorpresa nella formazione titolare della Nordmeccanica. Gaspari manda in campo Ognjenovic in regia, Sorokaite opposto, Bauer e Belien al centro, Marcon e Meijners di banda con Leonardi libero.

Nordmeccanica in campo per la sfida di campionato contro Il Bisonte. Le piacentine devono sfatare il tabù toscano: nei tre scontri diretti hanno sempre vinto le fiorentine. Parte una delle settimane più intense per la formazione di Gaspari, lunedì partenza per la Russia, mercoledì gara di Champions con Mosca, giovedì ritorno in Italia e sabato anticipo di campionato con il Club Italia.
Dalle 18 segui la diretta su www.sportpiacenza.it
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento