Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Nordmeccanica perde partita e secondo posto

Adesso è ufficiale: la sconfitta in Coppa Italia con Bergamo ha tagliato le gambe alla Nordmeccanica. Se contro Kazan erano arrivate le prime avvisaglie, messe in secondo piano dalla forza delle russe, contro Novara le biancoblù ne...

La delusione di Indre Sorokaite (f. Rovellini)

Adesso è ufficiale: la sconfitta in Coppa Italia con Bergamo ha tagliato le gambe alla Nordmeccanica. Se contro Kazan erano arrivate le prime avvisaglie, messe in secondo piano dalla forza delle russe, contro Novara le biancoblù ne hanno la conferma. Tre gare perse in una settimana, ma soprattutto nemmeno un set vinto e nove parziali in cui Piacenza non ha quasi mai guardato le avversarie dall’alto in basso. Poi si possono anche trovare delle giustificazioni, perché l’assenza di Meijners e un sestetto in continuo mutamento (soprattutto in ricezione) non deve essere un alibi ma è comunque un problema reale da prendere in considerazione nell’analisi della gara. Detto questo, anche le dichiarazioni finali delle giocatrici mettono in evidenza una Nordmeccanica che non riesce più a mostrare il proprio gioco. Le attaccanti di palla alta faticano a mettere palla a terra, e questo è un problema enorme nel volley; le centrali non assicurano risposte concrete, così serve a poco avere una ricezione comunque discreta e un muro capace di toglierti dai guai in qualche occasione.

SOLUZIONI - Il problema principale è che Gaspari le prova tutte: parte con Sorokaite di banda e Bianchini opposto (ma entrambe hanno compiti di ricezione in alcune rotazioni), poi inserisce Melandri per Bauer, quindi Pascucci per la stessa Sorokaite e nell’ultimo set manda in campo Indre da opposto trasferendo Bianchini di banda. Piacenza cerca di sorprendere le avversarie con un assetto mai testato in campionato, ma a volte cade vittima delle sue stesse novità. In qualche occasione le giocatrici si guardano in faccia e non riescono ad attaccare perché si trovano in situazioni quasi mai provate in allenamento, un aspetto che toglie sicurezza anche sui palloni un pochino più semplici. Così succede che qualche braccio pesante non cerchi nemmeno di schiacciare al termine di azioni più complesse, rifugiandosi in pallonetti e appoggi in palleggio che consentono a Novara di rigiocare in condizioni semplici.

RINCORSA - In un’ora e 20 di gara le padrone di casa non sono quasi mai avanti, provano a rimanere attaccate alla partita nel primo set e sfiorano la rimontona nel secondo, quando sotto 20-13 arrivano anche a giocarsi la palla del 24 pari senza fortuna. Alla fine esulta Novara, mentre Piacenza perde l’incontro e anche il secondo posto, adesso in mano a Casalmaggiore. Recuperarlo a una giornata dalla fine sarà molto dura, ma più della classifica la Nordmeccanica deve pensare a ritrovare grinta, carattere e soprattutto il gioco. Il campionato resta l’unico obiettivo da raggiungere e le biancoblù dopo una stagione ad altissimi livelli devono fare il possibile per giocarselo al massimo delle proprie possibilità.

PIACENZA – NOVARA 0-3
(23-25, 23-25, 20-25)
NORDMECCANICA PIACENZA: Marcon 8, Bauer 3, Ognjenovic 5, Sorokaite 10, Belien 7, Bianchini 11; Leonardi (L), Valeriano, Pascucci 1. Ne: Petrucci, Meijners, Taborelli e Poggi (L). All. Gaspari
IGOR GORGONZOLA NOVARA: Malesevic 12, Guiggi 12, Signorile 1, Fabris 15, Chirichella 5, Fawcett 11; Sansonna (L), Bonifacio, Cruz 1. Ne: Wawrzyniak, Bosetti, Mabilo e Bosio. All. Fenoglio
ARBITRI: Boris e Cipolla
NOTE: Spettatori 2300. Durata set: 29’, 28’, 24’; tot. 81’

La gara punto a punto
Aggiornamento - Sorokaite mette a terra il 14-18 ma la solita Guiggi non perdona: 19-14 e 20-16. Novara sbaglia il servizio regalando il 17-21 ma Malosevic chiude 25-20.

Aggiornamento - Piacenza non riesce a recuperare dalla botta subita con il 2-0. Errore di Sorokaite e Novara conduce 15-9. La Nordmeccanica ci prova, ma quando Marcon mette a terra il diagonale Novara è ancora avanti 16-12

Aggiornamento - Gaspari cambia ancora: Sorokaite opposto e Bianchini di banda. Ma un nuovo pallonetto di Indre murato da Novara consegna il 6-3 alle ospiti. Novara continua a comandare e Fabris porta le squadre al riposo con Novara avanti 12-8

Aggiornamento - Sorokaite subisce il muro del 15-9 Novara e viene sostituita da Pascucci che però manda subito out il pallone del 17-10 Igor. L'Igor non rallenta ma ha una grande mano da Nordmeccanica che sbaglia troppo, come l'attacco del 13-20. Addirittura Novara trova in palleggio il punto del 22-16. Pascucci in diagonale firma il 18-23, ma per la rimonta sembra troppo tardi. Cresce il muro e con Bianchini arriva il 21-24, poi ancora l'opposto mette a terra il pallonetto del 22-24. Fawcett out: 23-24 e time out di Novara. Poi chiude Fabris con il diagonale del 25-23

Aggiornamento - Gaspari inserisce Melandri per una Bauer appannata. Bianchini prosegue la sua buona gara e trova l'ace del 7-7. Novara riparte e mette a terra il 9-7, sfruttando qualche pallonetto di troppo in casa di Piacenza. Poi Marcon prima manda out il lungolinea, quindi viene murata per l'11-7 Igor. Murata anche Belien e Novara è avanti 12-7

Aggiornamento - Ancora un errore in ricezione di Piacenza consente all'Igor di chiudere l'attacco del 23-21. Valeriano entra per il servizio ma manda in rete il 24-22 Novara. Sorokaite accorcia le distanze con il diagonale del 23-24. Piacenza ha anche l'occasione per pareggiare ma non la sfrutta, così Cruz mette a terra il 25-23

Aggiornamento - Nonostante qualche imprecisione, dettata da un assetto testato in pochi allenamenti, Piacenza pareggia a 19 con Marcon e trova il 20-19 con un bel pallonetto di Bianchini. Però Bauer fatica in attacco e Malesevic riporta nuovamente avanti Novara 21-20 prima del pareggio della solita positiva Bianchini

Aggiornamento - Il diagonale di Fawcett finisce out per il 14-14, ma subito dopo Fabris trova l'ace del 16-14 Novara prim che Bianchini, lasciata senza muro da Ognjenovic, metta a terra il 15-16. Piacenza pareggia, ma il pallonetto di Fawcett porta ancora a più 2 Novara: 18-16

Aggiornamento - Gaspari propone una squadra camaleontica, riceve in alcuni giri Bianchini e in altri Sorokaite, che in un giro attacca anche da zona uno. Proprio la Bianchini mette a terra l'8-7 Piacenza. Poi un paio di imprecisioni della Nordmeccanica in rigiocata consentono a Novara di mette a terra il 12-10.

Aggiornamento - Vista l'assenza di Meijners, Gaspari manda in campo Ognjenovic in regia, Bianchini opposto, Bauer e Belien al centro, Marcon e Sorokaite di banda con Leonardi libero

Squadre in campo al PalaBanca per la penultima giornata di stagione regolare. Si affrontano Nordmeccanica e Novara: le piacentine devono difendere il secondo posto, le piemontesi il quarto.
Niente da fare per Meijners: l'olandese si siede in panchina e non effettua nemmeno il riscaldamento.
Segui la diretta su www.sportpiacenza.it
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento