Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - La Nordmeccanica Rebecchi adesso rischia

Ormai probabilmente bisognerà farci l’abitudine. Almeno per un po’ di tempo ancora (si spera il meno possibile) la Nordmeccanica Rebecchi andrà a caccia della continuità. Una partita bella, un’altra discreta, una ancora da dimenticare. La...

Volley - La Nordmeccanica Rebecchi adesso rischia - 2
Ormai probabilmente bisognerà farci l’abitudine. Almeno per un po’ di tempo ancora (si spera il meno possibile) la Nordmeccanica Rebecchi andrà a caccia della continuità. Una partita bella, un’altra discreta, una ancora da dimenticare. La sconfitta 3-1 con Busto rientra nella seconda categoria, ma contro avversarie di questo calibro serve ben più di una prova “da compitino” per conquistare punti. Così adesso la formazione di Chiappini si trova invischiata nelle zone melmose di metà classifica e a due giornate dalla fine dell’andata, con due formazioni piazzate meglio di Piacenza in classifica da affrontare, c’è anche il rischio concreto che Leggeri e compagne scivolino fuori dalle prime otto e non si qualifichino per la Coppa Italia.

SFORTUNA - A Busto, in un incontro che avrebbe potuto anche dare la svolta, la Nordmeccanica Rebecchi ancora una volta deve fare i conti con le assenze. Proprio quando sembrava che la rosa potesse lavorare insieme per qualche giorno ecco gli stop a Vargas e Carocci. La prima accusa un risentimento muscolare, la seconda un attacco febbrile causato, pare, da una puntura di un insetto. Così Wilson prende il posto nel sestetto mentre Valeriano si incarica di comandare la seconda linea, togliendo però un cambio importante nel reparto delle schiacciatrici.

ILLUSIONE - La prima frazione sembra preludere a una gara di marca piacentina: la Nordmeccanica Rebecchi si aggiudica il primo set con una bella rimonta siglata da Di Iulio. Poi però, come spesso accade in questo periodo, arriva un calo a cui le giocatrici si oppongono puntando tanto sul carattere che però non permette di avere ragione delle avversarie. Chiappini parla di «sfumature» mancate per raggiungere almeno il tie break, fatto sta che nella seconda frazione alle biancoblù non basta una discreta rimonta una volta sotto 23-16, mentre nel terzo e nel quarto set sprecano un vantaggio di 12-9.

FUTURO - Adesso bisogna pensare al futuro trovando continuità almeno nei risultati, operazione non semplice visto il nome dei prossimi avversari. Domenica al PalaBanca arriva Casalmaggiore, la settimana successiva si chiude l’andata in casa di Conegliano. Piacenza ha bisogno di punti per difendere la Coppa Italia che porta sul petto.

IL COMMENTO DI CHIAPPINI – Grande amarezza nelle parole del tecnico biancoblù al termine dell’incontro: “Dispiace perché ci sono mancate soltanto alcune sfumature per raggiungere quantomeno il tie break. Due o tre palloni in ogni set hanno fatto la differenza. Piacenza è stata più brava nel primo parziale, poi dobbiamo rendere merito alle nostre avversarie, che hanno giocato davvero bene”.
“Ma non perdo la fiducia – conclude Chiappini – Adesso abbiamo davanti un’intera settimana senza partite, il terreno ideale per ripartire e approfondire il lavoro in palestra”.

UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO - NORDMECCANICA REBECCHI PIACENZA 3-1 (20-25, 25-20, 25-20, 25-22)
UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Lyubushkina 11, Rania, Michel 15, Leonardi (L), Marcon 9, Diouf 28, Wolosz 2, Havelkova 14. Non entrate Degradi, Perry, Camera, Pisani. All. Parisi.
NORDMECCANICA REBECCHI PIACENZA: Sorokaite 10, Valeriano (L), Dirickx 7, Leggeri 3, Van Hecke 8, Brussa 4, Di Iulio 16, Poggi, Borgogno, Angeloni 3, Wilson 10. Non entrate Caracuta. All. Chiappini. ARBITRI: Longo, Gini.
NOTE - Spettatori 3400, durata set: 27', 27', 28', 27'; tot: 109'.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento