Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - La Nordmeccanica espugna Scandicci (1-3)

Missione compiuta per la Nordmeccanica che apre la maratona di febbraio (7 partite - ora 6 - in 21 giorni) vincendo in campionato a Scandicci e mantenendo la vetta della classifica a braccetto con Conegliano a 38 punti. «Sono contento - ha detto...

Sorokaite di fronte all'attacco di Scandicci (f. Rovellini)
Missione compiuta per la Nordmeccanica che apre la maratona di febbraio (7 partite - ora 6 - in 21 giorni) vincendo in campionato a Scandicci e mantenendo la vetta della classifica a braccetto con Conegliano a 38 punti. «Sono contento - ha detto Gaspari a caldo - perché la squadra si è complicata la vita da sola nel primo set, dove è stata brava Scandicci ma abbiamo regalato un paio di errori evidenti; a quel punto ho cambiato qualcosa a livello tattico e le ragazze ne sono uscite con le loro forze. Il 3-1 lo firmerei col sangue - aggiunge il tecnico di Piacenza - d’altronde non puoi sempre vincere lasciando a zero le avversarie».
Analisi perfetta quella di Gaspari perché se è vero che Scandicci è un brutto cliente e complica la vita alla Nordmeccanica nel primo set (avanti 19 a 15 le piacentine si fanno rimontare e battere 25 a 23) è altrettanto corretto dire che le toscane in sostanza vivono prima sulle giocate della Stufi e poi sulla coppia Nikolova e Pietersen. E’ a loro che provano ad aggrapparsi le padrone di casa davanti a una Piacenza trascinata invece da una strepitosa Meijners, che è la solita miniera di punti (21) e tutte le volte che va al servizio scava il solco tra le due formazioni (5 ace).
«Ho chiesto io alle ragazze di forzare il servizio - spiegherà Gaspari - anche se concordo nel dire che abbiamo commesso troppi errori, non è possibile lasciare le avversarie a 15 punti in un set e commettere 7 errori al servizio». Dettagli a parte - che per vincere sono ovviamente fondamentali - quella del servizio è apparsa l’unica nota negativa in una serata perfetta nel complessa dove ogni giocatrice ha suonato il proprio spartito senza sbavature, inoltre c'era la Leonardi con la febbre. La Nordmeccanica si attacca ai punti di Meijners che mette giù di tutto e di più, al talento della Ognjenovic (un paio di alzate a una mano per Melandri strappano applausi) e a Sorokaite che esce nei momenti decisivi della partita, come nel finale di quarto set quando c’è da chiudere il discorso.
E anche nel primo set Piacenza non sfigura, anzi lo conduce tranquillamente fin sul 19-15, quando si accendono Stufi e Nikolova, e Scandicci inizia a pensare al colpaccio. Nel resto c’è poca storia perché le toscane, da quel momento in poi, non metteranno mai più il naso davanti alla Nordmeccanica che scappa via, pareggia e mette la freccia lasciando due volte a 15 la squadra avversari e nel quarto set, dopo una leggera reazione di Scandicci (da 10 a 10 a 12-12), chiude il discorso.

SAVINO DEL BENE SCANDICCI-NORDMECCANICA PIACENZA: 1-3
(25-23, 15-25, 15-25, 16-25)


Nordmeccanica: Meijners 21, Belien 12, Sorokaite 14, Ognjenovic 9, Bauer 3, Marcon 6, Leonardi (L), Melandri 9, Leonardi 1. N.e.: Valeriano, Bianchini, Petrucci, Pascucci, Taborelli, PoggiAll.: Gaspari.
Scandicci: Nikolova 12, Stufi 5, Loda 8, Pietersen 11, Alberti 3, Rondon 2, Merlo (L), Perez, Fiorin 1, Scacchetti, Ikic 1. N.e.: Giampietri All.: Bellano.

IL FILM DELLA PARTITA

Quarto set - Attacco fuori di Scandicci, 16-23 per Piacenza. Nikolova fuori, 16-24. Muro Belien e Sorokaite, 25 a 16 e Piacenza che vince 3-1.

Quarto set - Muro Piacenza, 12-18. Errore Stufi e Nordmeccanica che va sul 12-19, ora 13-19. Ace Nikolova 14-19 e poi ancora lei fa il 15-19. Si riparte col punto di Sorokaite. Ancora Sorokaite e muro Piacenza, 22-16.

Quarto set - Sorokaite dopo time out fa 8-10. Scandiccu sfrutta due errori, 10-10. Marcon segna 10-11. Pietersen fa 11-11 in pipe. Lodq errore al servizio, 11-12. Ancora Ognjenovic a una mano e Melandri, fa 12-13. Errore Scandicci, ora 12-14. Ora 12-15 e 12-16. Sorokaite fa 12-17.

Quarto set - Botta e risposta in avvio di quarto set, 3-3. Ancora muro di Piacenza, 4-4 e Meijners al servizio. Difesa Scandicci in difficoltà in ricezione, 4-5. Punto combattutissimo, Sorokaite mette giù il 4-6. Gran primo tempo della Melandri, 5-7. Ace di Melandri, 5-8. Attacco out di Stufi, palla fuori e time out. Piacenza avanti 5-9. Punto Scandicci, che poi si ripete su uno scambio lunghissimo (salva di piede la Loda) deciso da Nikolova, ora Belien murata e quindi 8-9.

Terzo set - Muro Ognjenovic, 17-24. Belien al servizio a rete, 15-24. Alzata a una mano di Ognjenovic e Melandri firma il 25-15 come nel secondon set. Sorpasso Piacenza, 1-2.

Terzo set - Impressionante Meijners 19 punti finora segnate, ora due consecutivi (gran salvataggio di Leonardi) e Nordmeccanica che si porta sul 9-15. Due punti Sorokaite, 10-17. Scandicci in affanno sul servizio di Meijners, 10-19. Melandri sbaglia al servizio, 12-20. Gran giocata di Ognjenovic, 13-22.

Terzo set - Quarto punto per Piacenza che come nei primi due set prova a scappare subito, 1-4. Errore al servizio di Belien, 2-4. Sorokaite attacca lungo linea, out: 3-4. Meijners, muro Marcon-Melandri e 4-7, errore al servizio di Meijners 5-7. Ora 5-8. Belien, Marcon e gran punto della Meijners, Scandicci si aggrappa agli errori al servizio di Piacenza: 8-11. Errore al servizio di Stufi, 8-12.

Secondo set - Piacenza che ha scavato il solco nel secondo set e ora con Marcon trova il punto del 21-13. Ora punto di Belien, 14-23. Piacenza che trova la vittoria del set, 15-25.

Secondo set - Si riparte, 1-1, poi muro Piacenza 1-2. Brava Sorokaite 1-3. Scandicci non molla, 4-5, ora attacco fuori delle toscane. Ancora muro Piacenza, 5-7, ma la Pietersen è immarcabile 6-7, Belien fa 6-8. Si lotta ora, Piacenza prova a scappare e Ognjenovic fa 9-12. Brutta ricezione sul servizio di Ognjenovic, 9-13. Ora Meijners mette giù la palla del 10-14. Altri due punti di Piacenza che scappa 10-16. Adesso Piacenza si è portata sul 17-11. Ora punto Melandri, 11-19. Punto Sorokaite, 11-20.

Primo set - Due punti riportano ancora sotto Scandicci, 17-19. Funziona il muro della Nordmeccanica che trova il 17-20. Ancora Scandicci aiutata dal nastro, 19-20. Gran salvataggio di Merlo, Loda fa 20-20 e si va al time out. Si rientra e c'è il sorpasso di Scandicci, 21-20, out il servizio di Pietersen, 21-21. Stufi-Meijners, 22 pari. Piacenza difende male e Scandicci trova due punti, l'ultimo con Nikolova, 24-22. Gran giocata di Ognjenovic 24-23 ma poi Scandicci trova la vittoria nel primo set 25-23 con Nikolova in diagonale.

Primo set - Fallo in palleggio di Bauer, 7-10, Sorokaite mette giu il 7-11. Fast di Scandicci, 8-11. Scandicci prova a rientrare con l'ace di Pietersen che vale il 9-11, risponde dopo la Bauer, 9-12. Scandicci scatenata al rientro del time out, ora 12-13. Missile di Meijners, 12-14. Alberti, poi due errori al servizio, 14-15, ora punto di Meijners. Servizio Meijners, 14-17. Punto Pietersen, 15-17. Punto Sorokaite, 15-18.

Primo set - Primo punto di Meijners, risponde Stufi con una fast. Stufi al servizio, fuori 1-2.. Granmuro di Piacenza che poi va a segno con Belien, 1-3. Ace Bauer, 1-4. Doppio muro du Belien su Nikolova, il secondo vincente. Nordmeccanica che prova subito a scappare. Ancora muro di Piacenza su Pietersen, 1-6. Scandicci ci prova ma Piacenza tiene a bada le avversarie, 3-8 ora. Infrazione di campo di Pietersen, Piacenza sale a quota 9. Due punti ora per Scandicci con Nikolova e Pietersen. Che attacco Meijners, 5-10. Palla lunga sulla battuta di Belien, 6-10

Non presenta novità la Nordmeccanica in campo col sestetto annunciato: Meijners, Belien, Sorokaite, Ognjenovic, Bauer, Marcon, Leonardi (L).

Nordmeccanica in campo a Scandicci per la quarta giornata di ritorno del campionato di Serie A1 femminile di pallavolo. Le piacentine, prime in classifica a braccetto con Conegliano, cercano il bottino pieno in casa delle toscane che stazionano a metà graduatoria.
Queste le probabili formazioni. Nordmeccanica: Meijners, Belien, Sorokaite, Ognjenovic, Bauer, Marcon, Leonardi (L). All.: Gaspari.
Scandicci: Nikolova, Stufi, Loda, Pietersen, Alberti, Rondon, Merlo (L). All.: Bellano.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento