Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - La Nordmeccanica deve tornare a correre

La voglia di riscatto è la stessa. Piacenza e Bergamo si affrontano con un cammino che negli ultimi quindici giorni è stato molto simile: due sconfitte per le emiliane e altrettante per le lombarde, con Nordmeccanica e Foppapedretti capaci di...

Marco Gaspari, tecnico di Piacenza (f. Rovellini)
La voglia di riscatto è la stessa. Piacenza e Bergamo si affrontano con un cammino che negli ultimi quindici giorni è stato molto simile: due sconfitte per le emiliane e altrettante per le lombarde, con Nordmeccanica e Foppapedretti capaci di conquistare un solo punto. Squadre a caccia di rivincite quelle che si troveranno di fronte mercoledì alle 20.30 al PalaNorda, anche se obiettivamente il momento delle bergamasche sembra più difficile per una serie di motivi. Innanzitutto il valore delle avversarie affrontate: Piacenza ha perso con Modena e Conegliano, vale a dire terza e quarta in classifica, Bergamo ha alzato bandiera bianca con Vicenza e Club Italia, una squadra in lotta per entrare nei play off e le giovani azzurre, al secondo successo stagionale.
Oltretutto la Nordmeccanica, oltre a una migliore classifica, ha inserito in questi difficili quindici giorni di campionato il successo con il Le Cannet, che di fatto ha spianato la strada in Champions alle biancoblù. Le francesi non saranno avversarie irresistibili, ma chiudere l’andata della prima fase a punteggio pieno e con un solo set perso è un segnale importante e corroborante.

ASSENZA - Di fronte alle lombarde, Gaspari dovrà nuovamente fare a meno di Meijners, infortunata al polpaccio nella gara con Conegliano. Il recupero procede regolarmente ma non si vuole correre alcun rischio, così l’olandese si ripresenterà in campo solo quando sarà tornata al top. Già decisa la sostituta, con Pascucci confermata in banda in diagonale a Marcon, come visto nella fase finale della gara di Conegliano e in Champions con il Le Cannet. Se dovesse servire una mano in ricezione ecco pronta Valeriano, una garanzia in seconda linea anche solamente per qualche sprazzo.
Intanto nella giornata in cui Piacenza ha riposato, seguendo il campionato da “esterna”, la massima serie ha confermato quanto si vede da settimane: non esistono gare scontate e ogni sfida presenta grandi difficoltà. Così nonostante lo stop previsto dal calendario la Nordmeccanica è ancora a due lunghezze dalla vetta, ora occupata da Casalmaggiore e da una Novara data in crisi ma ancora là in alto. Ancora prestissimo per fare qualche conto, ma mercoledì sarebbe importante che le biancoblù si lascino alle spalle un momento non felicissimo garantendo al contempo una decisa spallata a Bergamo.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento