Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Il primo saluto della Vargas Valdez a Piacenza

Victoria Vargas Valdez è arrivata davvero a un passo da una storica semifinale mondiale. Non ce l’ha fatta, con la sua Repubblica Dominicana, solamente per una manciata di punti: troppo forte il Brasile nell’ultima giornata del girone...

Antonio (a sinistra) e Vincenzo Cerciello alla consegna della Coppa d'oro

Victoria Vargas Valdez è arrivata davvero a un passo da una storica semifinale mondiale. Non ce l’ha fatta, con la sua Repubblica Dominicana, solamente per una manciata di punti: troppo forte il Brasile nell’ultima giornata del girone di Milano, ma giovedì le caraibiche sono arrivate a tanto così dall’impresa. Avanti 2-0 con la Cina le dominicane si sono fatte riprendere per poi cedere al tie break. E una vittoria, con qualsiasi risultato, le avrebbe qualificate automaticamente alle semifinali rendendo ininfluente la sfida alle bicampionesse olimpiche brasiliane.
Invece niente, così venerdì al termine della gara con le verdeoro quasi tutte le giocatrici sono uscite dal campo in lacrime, dopo essere rimaste a lungo sul parquet del Forum ad abbracciarsi e a ringraziare il pubblico. Ultima a uscire Victoria Vargas Valdez, che nonostante la delusione ha trovato il tempo per un sorriso e per salutare i suoi nuovi tifosi di Piacenza. La dominicana arriverà in Emilia fra qualche giorno, al termine della settimana o all’inizio di quella successiva. Poi per la Nordmeccanica Rebecchi finalmente al completo (sono a disposizione di Chiappini anche Dirickx e Van Hecke, le belghe reduci dal Mondiale) sarà già tempo di iniziare la stagione con la Supercoppa in calendario il 25 ottobre a Monza.

ALLA NORDMECCANICA REBECCHI LA COPPA D’ORO
Il presidente onorario Antonio Cerciello e il presidente Vincenzo Cerciello nella suggestiva location di palazzo Gotico hanno ritirato il prestigioso premio “Coppa d'oro” assegnato a Nordmeccanica Rebecchi - insieme a Copra Ardelia, Oscar Farinetti di Eatitaly e a Domenico Giorgi, attuale ambasciatore in Giappone – per i grandi meriti sportivi e di promozione del nome di Piacenza in tutto il mondo.
Il prestigioso riconoscimento, istituito dalla Camera di Commercio di Piacenza e che ha come simbolo la statua intitolata “La Regina del Sapore” firmata da Paola Foppiani, ha così voluto sottolineare il grande ruolo di testimonial della piacentinità svolto da Nordmeccanica Rebecchi in questi ultimi anni.
«Sono davvero contento di questo riconoscimento – afferma il presidente onorario di Nordmeccanica Rebecchi, Antonio Cerciello – ogni giorno ci adoperiamo per portare in alto il nome di Piacenza e i successi raggiunti dalla squadra negli ultimi mesi ci incoraggiano a continuare con sempre maggiore convinzione. Questa statua che tengo fra le mani e che simboleggia i successi piacentini in Italia e nel mondo mi rende davvero orgoglioso, grazie a tutti voi».

IL TEST DI VIADANA - In un nuovo test precampionato, a Viadana contro la Pomì Casalmaggiore, sua avversaria in A1, la Nordmeccanica Rebecchi è stata sconfitta per 4-0.?Prossimo appuntamento il quadrangolare di Ostiano, sabato 18 e domenica 19 ottobre. Per Piacenza sabato la semifinale con Montichiari.

POMI' CASALMAGGIORE-NORDMECCANICA REBECCHI 4-0?
(25-20; 25-16; 25-9; 25-22)?
POMI’ CASALMAGGIORE - Ortolani 14, Skorupa, Bianchini 9, Sirressi (L), Gennari 5, Quiligotti (L), Gibbemeyer 15, Agrifoglio 1, Klimovich, Zago 3, Stevanovic 7, Tirozzi 16. All. Mazzanti.?
NORDMECCANICA REBECCHI PIACENZA - Sorokaite 16, Valeriano 1, Leggeri 6, Carocci (L), Brussa 5, Di Iulio 4, Poggi (L), Borgogno 5, Angeloni 6, Caracuta 1. All. Chiappini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento