Questo sito contribuisce all'audience di

Volley A1- Gaspari: «E ora le partite che scottano»

Mostra un sorriso soddisfatto coach Marco Gaspari dopo la vittoria contro Vicenza: «Queste sono le partite più pericolose - ha detto il tecnico - perché rischi di abbassare il livello di attenzione e di incappare in brutte sorprese, può succedere...

Marco Gaspari
Mostra un sorriso soddisfatto coach Marco Gaspari dopo la vittoria contro Vicenza: «Queste sono le partite più pericolose - ha detto il tecnico - perché rischi di abbassare il livello di attenzione e di incappare in brutte sorprese, può succedere quando giochi tanto e spesso. Ho visto l’atteggiamento giusto in campo, questa squadra sta crescendo. Stasera abbiamo vinto con un risultato netto, rotondo, e sono soddisfatto».
Una Nordmeccanica che avrà una serie d’impegni ravvicinati che potranno determinare, in positivo o in negativo, l’andamento della stagione: «Stiamo iniziando a sentire l’odore del sangue, nel senso che ci stiamo avvicinando alle partite che scottano. Ora voglio pensare solo a Sopot e alla sfida di Champions, perché ci tengo a portare Piacenza tra le 6 squadre più forti d’Europa». Anche il campionato sta dando le sue belle soddisfazioni: «Siamo stati bravi, soprattutto per essere dove siamo avendo dovuto sopperire, per 2 mesi, alle assenze di due giocatrici del calibro di Meijners e Ognjenovic». Dopo Sopot ci sarà anche la partita contro Modena in Coppa Italia: «Non ci voglio pensare, adesso sono concentrato solo su Sopot perché questo è il mio modo di lavorare».

SOROKAITE - Autrice di tre ace contro Vicenza, Indre Sorokaite è una delle giocatrici più decisive di questa Nordmeccanica Piacenza. Contro Vicenza il rischio era quello di sottovalutare troppo l’avversario, ma le piacentine non ci sono cascate: «In questo campionato non ci sono squadre deboli - ha detto la schiacciatrice - perché tutte hanno giocatrici valide e possono darti problemi. Se nel primo set siamo rimaste sorprese da Vicenza? Avevamo studiato le nostre avversarie e si sono presentate a Piacenza giocando in modo diverso da come ci aspettavamo. Per questo all’inizio ci abbiamo messo un po’ per prendere le misure. Del resto ogni partita ha una storia a sé e le sue insidie. Stasera ci godiamo questo 3-0 rotondo, in attesa di pensare alla Champions da domani». Ad attendere la Nordmeccanica ci saranno le polacche del Sopot: «Sarà una partita molto importante. Affronteremo un avversario forte, con giocatrici temibili e un allenatore, Nicelli, che conosco e stimo. Ci attenderà una partita diversa da quella di stasera, saremo costrette a combattere fino all’ultimo punto».
Marcello Astorri
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento