rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Mountain bike

Elia Rial premiato dal sindaco Tarasconi per i risultati ottenuti a livello nazionale e internazionale

Nel 2023 ha vinto un bronzo agli Europei, ha chiuso quarto alle Olimpiadi giovanili di Mariborn e ha ottenuto il terzo tricolore in carriera nella mountain bike

Prosegue l'avventura di Elia Rial, protagonista della mountain bike a livello nazionale e internazionale: dopo un 2023 contrassegnato dal bronzo agli Europei, quarto posto alle Olimpiadi giovanili di Mariborn, terzo tricolore in carriera, tutti conquistati con maglia Gagabike, il piacentino ha debuttato in questi giorni nella categoria Juniores a Barcellona, con la nuova compagine ufficiale del Team Scott. Per sottolineare il momento eccellente nella carriera del giovane sportivo, Elia è stato ricevuto in Municipio dalla sindaca Katia Tarasconi e dall’assessore allo sport Mario Dadati.

Prima a prendere la parola la Tarasconi, che nel discorso inaugurale ha voluto ringraziare l'atleta, la famiglia del ragazzo e la società Gagabike Team per quanto hanno saputo realizzare nel corso degli ultimi anni, dando lustro e visibilità alla città di Piacenza. L’assessore allo sport Mario Dadati ha sottolineato come la capacità di fare squadra sia una leva importante per tutto il territorio e oggi ancora di più, dato che il tema “bici” sta assumendo una chiave importante per il territorio, visto l’approssimarsi della data in cui il Tour de France farà tappa a Piacenza. E’ stata poi la volta dell’allenatore storico di Elia, Luca Peveri, il quale ha messo in risalto l’importanza del rapporto che si è creato negli anni con il ragazzo e tutti gli altri compagni di squadra, tale da consentirgli una crescita in tutta tranquillità e amicizia, conciliando sport, scuola e famiglia.

Infine le parole di ringraziamento di Elia Rial indirizzate ad allenatori e compagni di squadra, perché i risultati ottenuti sono stati direttamente proporzionali al rapporto amichevole e familiare che si è instaurato nel Team Gagabike e nella nuova società, il Team Scott, che gli consente, nonostante gli impegni internazionali, di continuare ad allenarsi in tranquillità e senza particolari pressioni con la “vecchia squadra e i vecchi compagni di casacca”. E’ seguita la consegna della pergamena per celebrare i titoli e i successi dell’ancor breve ma intensa carriera di Elia Rial.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elia Rial premiato dal sindaco Tarasconi per i risultati ottenuti a livello nazionale e internazionale

SportPiacenza è in caricamento