rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Varie

Il mondo del calcio in lutto per la scomparsa di Simone Pagani. I compagni della Virtus San Lorenzo: «Amico splendido, gentile e sempre disponibile»

Il giovane morto in serata in un incidente stradale aveva vestito le maglie di Caorso, Pontenurese, Spes Borgotrebbia, Sannazzarese e Virtus San Lorenzo

Anche il mondo del calcio piange la scomparsa di Simone Pagani, il giovanissimo deceduto nella serata di ieri a seguito di un incidente stradale. Il diciannovenne era molto conosciuto sui campi per i suoi trascorsi con diverse maglie di club della nostra provincia. Dopo aver iniziato a giocare con la casacca del Caorso, il paese d'origine, era passato alla Pontenurese, poi alla Spes Borgotrebbia, alla Sannazzarese e infine alla Virtus San Lorenzo.

Poche ore fa un tragico destino lo ha strappato, oltre che agli affetti più cari, anche alle sue passioni. Pagani stava transitando tra Biana e Recesio quando, a bordo di un furgone di KZERO, si è scontrato frontalmente con un mezzo di Seta. Immediata la richiesta dei soccorsi, sul posto sono arrivati mezzi del 118 e anche l'eliambulanza decollata da Parma, che però è ripartita senza a bordo il ragazzo: troppo gravi i traumi riportati nello schianto, Simone è morto sulla Statale 654. 

Toccante il ricordo del capitano della Juniores della Virtus San Lorenzo Monticelli, dove Simone era arrivato nella stagione appena conclusa. A parlarci è Andrea Casella: «Difficile trovare le parole per questa tragedia. Simone era un ragazzo splendido, bravissimo. Era arrivato da noi a inizio stagione e si era subito integrato alla perfezione nel gruppo diventando un amico in poco tempo, in particolare grazie alla sua gentilezza, simpatia e disponibilità. Con lui abbiamo condiviso vittorie e sconfitte che oggi rimangono solo un ricordo. Purtroppo accadono disgrazie e nemmeno te ne accorgi, succede tutto sempre troppo in fretta. Simone sarà sempre con noi ogni volta che scenderemo in campo, giocheremo in dodici perché lui sarà sempre presente nel nostro spogliatoio e nei nostri cuori. Un pensiero e un abbraccio anche alla famiglia, non oso nemmeno immaginare quale dramma sia per una famiglia perdere un figlio a 19 anni».

Ai famigliari e a tutti gli amici e i conoscenti vanno le più sentite condoglianze della redazione di Sportpiacenza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mondo del calcio in lutto per la scomparsa di Simone Pagani. I compagni della Virtus San Lorenzo: «Amico splendido, gentile e sempre disponibile»

SportPiacenza è in caricamento