Martedì, 22 Giugno 2021
Varie

Da oggi riaprono al pubblico tutti gli impianti sportivi all'aperto: per quelli al chiuso bisognerà attendere il 1° luglio

Ingresso consentito, con alcune limitazioni, anche per gare e manifestazioni dilettantistiche e giovanili. Dal 14 giugno probabile eliminazione del coprifuoco in Emilia-Romagna

E’ un giorno importante per lo sport: da oggi, primo giugno, ci sarà la possibilità per i tifosi e gli appassionati di tornare a seguire partite e manifestazioni negli impianti all’aperto. Ovviamente ci sono limitazioni da seguire, ma è comunque un passo decisivo verso le riaperture definitive. Ingresso consentito dunque per tutte le gare, comprese quelle delle categorie dilettantistiche e giovanili.

LE LIMITAZIONI – Bisognerà prevedere il distanziamento dei posti a sedere per le persone non conviventi e sarà obbligatoria la mascherina. La capienza non potrà essere superiore al 25 per cento di quella massima e comunque il numero di spettatori non potrà in alcun caso superare quota 1000. Nel documento si parla anche di una prenotazione “preferibilmente” effettuata online per evitare assembramenti e consentire il tracciamento delle persone, ma è logico che sui campi delle giovanili è un’opzione impossibile da realizzare almeno su larga scala.

IMPIANTI AL CHIUSO – Discorso differente invece per gli impianti al chiuso, che rimangono vietati fino al primo luglio. Di fatto discipline come basket e volley perdono la parte finale della stagione, visto che al massimo si giocherà fino agli ultimi giorni di giugno, salvo rare eccezioni. Per un vero ritorno del pubblico sugli spalti bisognerà dunque attendere la prossima annata sportiva.

COPRIFUOCO E ZONA BIANCA – A breve potrebbero essere tolte ulteriori limitazioni. Oggi il coprifuoco è fissato alle 23 e dal 7 giugno verrà prorogato alle 24. Stando ai dati attuali l’Emilia-Romagna dovrebbe entrare in zona bianca, quella considerata a rischio più basso, il 14 giugno insieme a Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia e provincia di Trento, mentre altri territori lo sono già o lo saranno a breve. Questo comporterà l’eliminazione totale del coprifuoco e la riapertura praticamente di tutte le attività ad eccezione delle discoteche. Anche in zona bianca rimarranno comunque obbligatori mascherine e distanziamento.

Si parla di

In Evidenza

-

Potrebbe interessarti

Da oggi riaprono al pubblico tutti gli impianti sportivi all'aperto: per quelli al chiuso bisognerà attendere il 1° luglio

SportPiacenza è in caricamento