rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Varie

Gli studenti incontrano Lorenzo Marcantognini per scoprire lo sport paralimpico

Su Teama appuntamento a cui prenderanno parte una trentina di classi di Casali, Colombini, Marconi, Romagnosi, I.C. Gandhi. l'iniziativa rientra nel progetto “conCittadini 2021-2022 - Rete Piacenza”

Tappa importante per il calendario di “conCittadini 2021-2022 - Rete Piacenza”: giovedì 17 febbraio, alle ore 11, studentesse e studenti di una trentina di classi di diversi istituti di città e provincia - Casali, Colombini, Marconi, Romagnosi, I.C. Gandhi - incontreranno virtualmente (tramite la piattaforma Teams)  Lorenzo Marcantognini, 19enne atleta paralimpico di Fano che è noto per i suoi eccellenti risultati nell’atletica (è primatista mondiale dei 400 metri piani della categoria T63, monoamputazione sopra il ginocchio) e nel calcio (fa parte della Nazionale Italiana Calcio Amputati). All’incontro in via telematica parteciperà anche Giulia Monteleone, consigliere provinciale con delega alle Relazioni istituzionali in materia di Politiche giovanili e sociali, che rappresenterà ai giovani partecipanti gli obiettivi dell’iniziativa.

ConCittadini è il progetto di cittadinanza attiva rivolto a scuole, enti locali, associazioni e istituzioni del territorio avente come capofila la Provincia di Piacenza, che lo coordina e lo promuove con una rete di scuole del territorio. Tre i filoni tematici di riferimento del progetto: memoria, diritti, legalità.

Lorenzo Marcantognini è uno degli atleti di art4sport, associazione - ispirata alla storia di Bebe Vio, che ne è il volto più noto - che punta a migliorare la qualità della vita di bambini e ragazzi portatori di protesi di arto e quella delle loro famiglie: art4sport utilizza lo sport come terapia fisica e psicologica per bambini e ragazzi con disabilità fisiche e promuove la conoscenza e la pratica dello sport paralimpico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli studenti incontrano Lorenzo Marcantognini per scoprire lo sport paralimpico

SportPiacenza è in caricamento