menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le pagelle - Gasparin protagonista assoluto - 1

Le pagelle - Gasparin protagonista assoluto - 1

Le pagelle - Gasparin protagonista assoluto

E' Giovanni Gasparin il personaggio della settimana nelle pagelle di Sportpiacenza stilate da Giancarlo Tagliaferri. Il giocatore del Bakery è il grande protagonista del doppio successo dei biancorossi, che sembrano aver imboccato la strada giusta...

E' Giovanni Gasparin il personaggio della settimana nelle pagelle di Sportpiacenza stilate da Giancarlo Tagliaferri. Il giocatore del Bakery è il grande protagonista del doppio successo dei biancorossi, che sembrano aver imboccato la strada giusta per lo sprint finale della stagione.

GIOVANNI GASPARIN 7,5: vince praticamente da solo l’incontro con il San Miniato con 30 punti ed un’ottima lucidità nei momenti fondamentali. Si ripete nella vittoria su Piombino seppur con numeri meno eclatanti. Dimostra di essere di categoria superiore e in grado di guidare il Bakery alla conquista degli obiettivi stagionali

FRANCESCA MARCON 7+: oltre ad essere quasi sempre precisa ed efficace in seconda linea, si sta dimostrando anche un'ottima attaccante riuscendo a dare un concreto appoggio alle altre giocatrici di palla alta. Nei due match contro Modena si conferma tra le migliori in campo dando la sensazione di essere elemento di equilibrio dell’intera Nordmeccanica

FRANCESCO BINI 7: torna il campo dopo la sciocchezza di Reggio Emilia e, oltre a confermarsi difensore ormai affidabile, segna l’importante gol del pareggio contro la Giana sfiorando poco dopo in fotocopia il vantaggio. La solidità difensiva del Pro Piacenza non può prescindere dalla sua presenza

MARCO GASPARI 7: arrivato alla corte della Nordmeccanica dopo la sfortunata parentesi di Chiappini, si è ben presto guadagnato la stima ed il rispetto di tutto l'ambiente prima onorando una stagione (quella scorsa) non all’altezza delle aspettative e successivamente preparando una squadra pronta per tornare a vincere. Ora che le partite iniziano a scottare, la sua formazione sembra avvicinarsi al top della condizione

ALBERTO MANTELLI 6/7: ha avuto la fiducia della società per ricostruire una formazione che pareva allo sbando. Lui ha risposto con una serie di risultati utili che hanno portato il Fiorenzuola quasi fuori dalla zona pericolo. Il robusto pareggio di Lecco contro una big non fa che certificare il buon lavoro fatto

FRANCESCO GALUPPINI 6.5: un altro gol pesante che regala al Piacenza un nuovo successo. Pur in una giornata non di grazia si fa trovare pronto sul caparbio assist di Marzeglia risolvendo il complicato match con la Varesina

THIJS TER HORST 6: è uno dei pochi a salvarsi dal naufragio dell’Lpr contro Modena. Non sarà un fenomeno in difesa ma sembra sempre metterci l’anima senza mai sfigurare. Soffre la continua alternanza schiacciatore-opposto ed un impiego part-time difficile da comprendere

SIMONE MININCLERI 5,5: stavolta il mancino pugliese gira a vuoto per novanta minuti. E’ di collocazione tattica difficile non essendo né ala né centrocampista. Tuttavia nell’ultima uscita non ha inciso con i suoi colpi estemporanei capaci di ribaltare gli incontri

DANILO ALESSANDRO 5: una sola rete (su rigore) segnata dall’inizio del campionata e un contributo in termini di assist che sta scemando. In campo non sempre fa ciò che Viali gli chiede manifestando una certa insofferenza per le critiche e le sostituzioni. Il Pro Piacenza ha troppo bisogno del suo talento


DRAZEN LUBURIC 5: ormai l'opposto biancorosso dell’Lpr pare aver imboccato un vicolo cieco. Contro Modena parte ancora dalla pachina, nel terzo set ha l’ennesima occasione per lasciare traccia chiudendo però con uno zero assoluto. Rischia di essere una grande scommessa persa ed un investimento sprecato

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento