rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Varie

Caneschi, Brizard e Romanò agricoltori e agronomi per un giorno. VIDEO

Hanno contribuito all'intervento di forestazione del Parco di Montecucco finanziato da Gas Sales Energia

Si è svolta oggi a Piacenza l'inaugurazione dell'intervento di forestazione realizzato grazie al sostegno di Gas Sales Energia. Teatro dell'iniziativa un’area del Parco di Montecucco, nella periferia sud-ovest della città, in prossimità della strada del Montecucco e della tangenziale. L’intervento rientra in Mosaico Verde, la campagna nazionale per la forestazione di aree verdi, il recupero degli ecosistemi terrestri e acquatici e la rigenerazione ambientale, promossa da AzzeroCO2 e Legambiente.

Con la messa a dimora di 1000 nuove piante, tra alberi e arbusti, si vuole donare alla collettività un polmone verde rigenerato e arricchito in grado di generare importanti benefici ambientali e sociali per la città e i suoi abitanti. Hanno preso parte all’evento d’inaugurazione Katia Tarasconi, Sindaca di Piacenza, Matteo Bongiorni, Assessore alla cura del verde pubblico del Comune di Piacenza, Elisabetta Curti, Presidente Gas Sales Energia e Presidente Gas Sales Piacenza Volley, Laura Chiappa, Presidente del Circolo di Legambiente “Emilio Politi”, Sandro Scollato, Amministratore delegato di AzzeroCO2 e Valentina Imperato, Product Specialist di AzzeroCO2.

Con loro anche una delegazione della squadra di pallavolo della Gas Sales Piacenza Volley che comprendeva i giocatori Yuri Romanò, Antoine Brizard e Edoardo Caneschi oltre al direttore sportivo Alessandro Fei e ai dirigenti Ninni De Nicolo e Luca Rigolon.

“Oggi cogliamo innanzitutto l’occasione per ringraziare tutte le realtà che hanno reso possibile questo progetto così importante di riforestazione urbana” – sottolineano la sindaca Tarasconi e l’assessore Bongiorni – a cominciare da Gas Sales Energia, sempre presente quando si tratta di far crescere la nostra comunità intorno a valori che uniscono, dallo sport alla tutela del patrimonio naturalistico su cui tutti siamo chiamati a impegnarci in modo univoco e fare squadra. Aver sostenuto questa tappa della campagna nazionale Mosaico Verde, promossa come sempre con sensibilità e passione da AzzeroCO2 e dal Circolo “Emilio Politi” di Legambiente, significa promuovere un percorso di sostenibilità ambientale fondato su obiettivi concreti, che portano un beneficio effettivo al nostro territorio. Di questo siamo riconoscenti a tutti i partner e promotori dell’iniziativa, realizzata in un contesto naturalistico, il parco di Montecucco, su cui l’Amministrazione sta investendo risorse e progettualità significative per valorizzare un polmone verde che è patrimonio della collettività: dalla sostituzione, già avvenuta, delle panchine, al percorso Verde è Vita che coinvolge l’istituto Tramello e la scuola media Calvino, nell’ambito del quale stiamo ideando le aule didattiche all’aperto”.

Le piante messe a dimora contribuiranno alla rigenerazione ambientale del parco e andranno ad arricchire il suo patrimonio di biodiversità. Particolare attenzione è stata posta nella scelta delle specie messe a dimora individuate tra quelle coerenti con le condizioni climatiche e naturalistiche del territorio, tra le quali l’acero, la roverella, il leccio e il carpino.

"Gas Sales Energia ha fatto della sostenibilità un valore-guida per il presente e il futuro di ogni iniziativa. Ridurre il nostro impatto ambientale non è solamente una necessità, ma anche un dovere morale che passa anche per gesti semplici, come piantare un albero." - dichiara Elisabetta Curti, Presidente Gas Sales Energia e Presidente Gas Sales Piacenza Volley "Ogni albero che abbiamo messo a dimora in questo bosco è simbolo di fiducia nel futuro, atto di amore nei confronti della nostra comunità e del nostro pianeta e un impegno dei confronti delle nuove generazioni. Desideriamo esprimere la nostra gratitudine ad AzzeroCO2 e al Comune di Piacenza, che sempre sostiene e promuove le nostre iniziative. È grazie a queste collaborazioni che possiamo realizzare progetti che lasciano un'impronta positiva sul nostro territorio. Confidiamo che i nostri concittadini possano assistere alla crescita di queste giovani piante e goderne appieno, guardando con speranza a un futuro più verde e rigoglioso per tutti."

I nuovi alberi e arbusti saranno utili sia per migliorare la qualità dell'aria, contribuendo ad assorbire le emissioni inquinanti, sia per ridurre il rumore causato dal traffico veicolare della vicina tangenziale, fungendo da barriera naturale contro i suoni prodotti dai veicoli.

Crescendo, inoltre, gli alberi andranno a creare delle zone d’ombra che oltre ad attenuare gli effetti del caldo estivo mitigheranno il fenomeno delle isole di calore, consentendo ai residenti di poter usufruire di questo spazio verde rigenerato. L’intervento di forestazione sostenuto da Gas Sales Energia rappresenta quindi un importante passo per lo sviluppo sostenibile della città e per il miglioramento della qualità della vita della comunità locale.

“Siamo estremamente felici per questo intervento di forestazione nel parco di Montecucco - ha dichiarato Laura Chiappa, Presidente di Legambiente Piacenza - e nel ringraziare tutti i soggetti che hanno contribuito al progetto, Gas Sales in primis , l'Amministrazione Comunale ed AzzeroCO2, vogliamo sottolineare l'importanza di questo intervento perché da una parte è un atto di impegno concreto e diretto per mitigare e migliorare la situazione ambientale di Piacenza, essendo gli alberi i migliori alleati nella cattura degli inquinanti e della CO2 cittadina, dall'altra è un importante tassello di un progetto più ampio che speriamo nei prossimi anni possa vedere realizzata a Piacenza una cintura verde intorno alla città che , unendo le aeree verdi già esistenti, possa creare un abbraccio verde per rendere migliore l'aria che respiriamo e combattere gli effetti delle isole di calore”.

La Campagna Mosaico Verde, della quale fa parte l’intervento realizzato a Piacenza, rientra nel più ampio progetto europeo LIFE Terra che si propone di mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici attraverso la messa a dimora di milioni di alberi entro la fine del 2025. Un progetto estremamente ambizioso di cui Legambiente è l’unico partner italiano ed AzzeroCO2 sostenitore.

“L'aumento delle aree verdi all'interno delle città e il miglioramento del contesto ambientale sono elementi centrali nella sfida ai cambiamenti climatici. Con il progetto realizzato nel Parco di Montecucco, insieme a Gas Sales Energia, ci impegniamo a promuovere uno sviluppo sostenibile del territorio e a migliorare la qualità della vita dei cittadini con la messa a dimora di nuovi alberi – ha dichiarato Sandro Scollato, Amministratore delegato di AzzeroCO2-. Un’iniziativa che rappresenta un esempio virtuoso di come gli investimenti mirati sulla rinaturalizzazione degli spazi verdi urbani, abbiano impatti importanti non solo dal punto di vista ecologico, ma anche in termini di servizi e benefici per la comunità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caneschi, Brizard e Romanò agricoltori e agronomi per un giorno. VIDEO

SportPiacenza è in caricamento