Questo sito contribuisce all'audience di

Emergenza Coronavirus - Non solo partite ufficiali, sospesi anche gli allenamenti di tutti gli sport

Secondo l'ordinanza della regione Emilia Romagna non è possibile presentarsi in campo neppure durante la settimana. Si tratta con il Prefetto per quanto riguarda le società professionistiche

E’ il primo punto dell’ordinanza regionale firmata dal presidente dell’Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, a chiarire quello che stava per diventare, in queste ore, un dubbio per le società sportive. “Si prevede la sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi e di ogni forma di aggregazione in luogo pubblico o privato, anche di natura culturale, ludico, sportiva ecc, svolti sia in luoghi chiusi che aperti al pubblico”.

In altre parole non solo le partite sono sospese fino al 1 marzo - e probabilmente anche oltre - ma a essere vietati sono anche gli allenamenti delle squadre, giovanili comprese, perché gli impianti devono rimanere chiusi. Questo per quanto riguarda i dilettanti di ogni sport, si sta trattando invece con la prefettura per quanto riguarda le società che giocano un campionato professionistico e su questo fronte si attendono novità nelle prossime ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

  • Piacenza, così si fa davvero dura: altro pomeriggio bruttissimo. La Giana Erminio vince 2-0

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

Torna su
SportPiacenza è in caricamento