Questo sito contribuisce all'audience di

Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

Il coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico: «Dal 4 dicembre pensiamo a una possibile ripartenza di bar e ristoranti». Ancora una volta il settore sportivo è il più penalizzato

Per il mondo sportivo se il presente è nero anche il futuro a breve termine non sembra dissipare le tante nubi che si sono addensate sul movimento. La situazione dei contagi, così almeno dicono gli esperti, sembra consentire qualche analisi positiva per le prossime settimane, ma nella serata di ieri Agostino Miozzo non ha lasciato grandi speranze al settore. Intervenuto a Porta a Porta, il coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico ha annunciato che dal 4 dicembre, giorno successivo alla scadenza del Dpcm attualmente in vigore, il mondo sportivo non ripartirà. «Mancano ancora due settimane e valuteremo la situazione nel dettaglio, ma non si riapriranno palestre, piscine e centri sportivi». E’ drastico Miozzo, per il quale invece è possibile un allargamento delle maglie per bar e ristoranti: «In quel caso si potrà tornare a una formula di semi normalità, ovviamente rispettando rigorosamente le regole che ci eravamo dati già dalle scorse settimane. Comunque una cosa è certa, non ci sarà un “liberi tutti” perché rischieremmo di vanificare il lavoro degli ultimi tempi e comunque a oggi i numeri sono ancora preoccupanti».

Se le previsioni verranno rispettate (non è stato raro infatti vedere marce indietro anche all’ultimo momento) il mondo sportivo sarà ancora una volta uno dei più tartassati: fra i primi a chiudere e fra gli ultimi a riaprire. E se davvero a Natale gli ingressi di piscine e palestre rimarranno serrati sarà una corsa contro il tempo pensare che la stagione sportiva possa riprendere alla fine del mese di gennaio, come si augura qualche dirigente. Una chiusura a Natale significa discutere di un’eventuale ripartenza a metà gennaio, con conseguente slittamento del fischio d’inizio delle varie attività almeno al mese di febbraio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento