Questo sito contribuisce all'audience di

Ciclismo - Vincono Silvia Zanardi e Filippo Ganna

Cadeo Carpaneto in versione pigliatutto al velodromo di Cento, che venerdì ha ospitato in pista la seconda prova del Challenge Geotech Servizi Ambientali-Memorial Pietro Tani. Il sodalizio piacentino ha recitato la parte da leone con le ragazze...

Ciclismo - Vincono Silvia Zanardi e Filippo Ganna - 1
Cadeo Carpaneto in versione pigliatutto al velodromo di Cento, che venerdì ha ospitato in pista la seconda prova del Challenge Geotech Servizi Ambientali-Memorial Pietro Tani. Il sodalizio piacentino ha recitato la parte da leone con le ragazze seguite dai direttori sportivi Paolo Puddu e Renzo Busetti. Nelle Esordienti, ottimo secondo posto nella Velocità per Martina Sgrisleri, battuta solamente da Giada Natali (Polisportiva San Marinese), mentre ai piedi del podio sono arrivate le altre due portacolori del Cadeo Carpaneto, Giulia Affaticati (quarta) e Prisca Savi (quinta).
Ancor meglio è andata nelle Allieve, dove nella prova Keirin è arrivato il successo di Silvia Zanardi, capace di mettere in fila tutte le avversarie sprigionando tutta la sua velocità nella spettacolare prova dietro la due ruote a motore dove le compagne di squadra Valentina Iaccheri e Giulia Aimi si sono piazzate rispettivamente quarta e sesta.
La ciliegina sulla torta è stata la Corsa a punti Esordienti/Allieve, dove il sodalizio del presidente Mauro Veneziani ha siglato la doppietta: questa volta, a salire sul gradino più alto del podio è stata la Iaccheri, mentre al secondo posto si è piazzata la Zanardi, con Margarita Pakhomova sesta.

Velocità Donne Esordienti: 1° Giada Natali (Polisportiva San Marinese), 2° Martina Sgrisleri (Cadeo Carpaneto), 3° Gaia Soave (Gs Luc Bovolone), 4° Giulia Affaticati (Cadeo Carpaneto), 5° Prisca Savi (Cadeo Carpaneto), 6° Elisa Lugli (Baby Team Iaccobike Sassuolo).

Keirin Allieve: 1° Silvia Zanardi (Cadeo Carpaneto), 2° Giorgia Bariani (Gs Luc Bovolone), 3° Elena Scarazzatti (Uc Sozzigalli), 4° Valentina Iaccheri (Cadeo Carpaneto), 5° Vittoria Modenese (Gs Luc Bovolone), 6° Giulia Aimi (Cadeo Carpaneto).

Corsa a punti Donne Esordienti/Donne Allieve: 1° Valentina Iaccheri (Cadeo Carpaneto), 2° Silvia Zanardi (Cadeo Carpaneto), 3° Giorgia Bariani (Gs Luc Bovolone), 4° Giada Natali (Polisportiva San Marinese), 5° Elena Scarazzatti (Uc Sozzigalli), 6° Margarita Pakhomova (Cadeo Carpaneto).

Un Filippo Ganna davvero in formato super ha dominato oggi la cronometro di Fontanafredda (Pordenone), prova del Bracciale del Cronoman per under 23. Il verbanese della Viris Maserati ha impiegato 33'35" per coprire i 27,6 km del tracciato friulano, e la media superiore ai 49 km/h la dice lunga sulla notevole prestazione offerta dal giovane diciottenne talento piemontese. Battuto Carboni, che ha pagato 23" a Ganna, mentre il tricolore Martinelli ha chiuso al terzo posto a 1'04". I distacchi degli altri pretendenti al successo sono di gran lunga superiori al minuto. I pronostici lo davano vincitore e Ganna ha dimostrato la sua supremazia cogliendo la seconda vittoria stagionale dopo la cronometro di Città di Castello, in provincia di Perugia.

Ordine d'arrivo (m.27,6 in 33'35" media/h 49.310): 1 GANNA Filippo Viris Maserati ; 2 CARBONI Giovanni Ita - Unieuro Wilier Trevigiani a 23"; 3 MARTINELLI Davide Team Colpack a 1'04"; 4 ZMORKA Marlen Ukr - Palazzago Fenice a 1'07"; 5 DA DALT Nicola Selle Italia Cieffe Ursus a 1'08"; 6 LIZDE Seid Team Colpack a 1'23"; 7 TROIA Oliviero Team Colpack a 1'35"; 8 MONTAGNOLI Andrea Ciclistica Malmantile a 1'37"; 9 VECCHIO Gianluca Zalf Euromobil Désirée Fior a 1'51"; 10 RUDI Filippo Palazzago Fenice a 2'07"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento