menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ciclismo - Mondiali: la Bronzini rompe nel finale - 1

Ciclismo - Mondiali: la Bronzini rompe nel finale - 1

Ciclismo - Mondiali: la Bronzini rompe nel finale

Sfortuna per Giorgia Bronzini e medaglia di legno per l'Italia con Elisa Longo Borghini (sua compagna di club alla Wiggle Honda) al Mondiale di Richmond nella prova in linea delle donne elite (129,6 km), vinto dalla favorita della vigilia...

Sfortuna per Giorgia Bronzini e medaglia di legno per l'Italia con Elisa Longo Borghini (sua compagna di club alla Wiggle Honda) al Mondiale di Richmond nella prova in linea delle donne elite (129,6 km), vinto dalla favorita della vigilia, l'inglese Elizabeth Armitstead, sull'olandese Anna Van der Breggen e sulla statunitense Megan Guarnier.
La 32enne piacentina, forse non al meglio della condizione ma comunque brava a restare coperta nel gruppo delle più forti, che giro dopo giro si assottigliava, è stata tradita da un guasto meccanico al cambio, tagliando così il traguardo a piedi e con la bici in mano, durante la volata finale.
Per la verità va detto che la Bronzini nello sprint stava rimontando e lottando per un probabile piazzamento di rincalzo dopo che aveva perso le ruote giuste nell'ultimo chilometro durante un primo affondo della Armitstead, atto proprio ad eliminare le velociste pure dalla contesa finale.

Per le azzurre si conclude una spedizione iridata poco felice, ripetendo il quarto posto ottenuto un anno fa (proprio con la Bronzini) a Ponferrada.
Simone Carpanini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento