Mercoledì, 22 Settembre 2021
Serie A

Colpo di scena: Simone Inzaghi rompe con la Lazio, è a un passo dall'Inter

In mattinata sembrava fatta per il rinnovo fino al 2024 sulla panchina biancoceleste, poi il clamoroso cambio di rotta. Per il tecnico piacentino pronto un biennale da 4 milioni a stagione

La mattina confermato alla guida della Lazio, alla sera nuovo tecnico dell’Inter. E’ una giornata intensa quella che vede protagonista il piacentino Simone Inzaghi, attuale allenatore dei biancocelesti. Dopo che ieri sera Inzaghi sembrava aver avuto un incontro definitivo con il presidente Lotito per la permanenza sulla panchina laziale, è arrivato, assolutamente inatteso, il colpo di scena. Stando a quanto riposta gazzetta.it l’allenatore ha raggiunto l’accordo per guidare i campioni d’Italia dell’Inter che nelle ultime ore hanno salutato Antonio Conte.

E’ saltato in extremis dunque l’accordo per la prosecuzione fino al 2024 del rapporto con la società biancoceleste, che da più parti veniva dato per scontato, tanto che si attendeva solamente l’ufficialità. Invece ecco il cambiamento di rotta: Simone Inzaghi il prossimo anno guiderà la squadra nerazzurra che giocherà la Champions League e il campionato con lo scudetto sul petto. Stando a quanto viene riportato, per lui è pronto un biennale a 4 milioni di euro a stagione più uno di bonus in base ai risultati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo di scena: Simone Inzaghi rompe con la Lazio, è a un passo dall'Inter

SportPiacenza è in caricamento