Martedì, 16 Luglio 2024
Serie A

Nicolò Fagioli potrà allenarsi con la Juventus, la società non gli sospenderà lo stipendio

Lo conferma una nota ufficiale del club bianconero. La squalifica parte da oggi, il centrocampista sarà disponibile per le ultime due giornate di campionato

Nicolò Fagioli continuerà ad allenarsi con la Juventus anche in questi sette mesi lontano dalle competizioni ufficiali e la società bianconera ha garantito il pagamento dello stipendio al giocatore oltre alla possibilità di rimanere in gruppo durante la settimana. E’ quanto rende noto il club bianconero in un comunicato pubblicato dopo che anche la Figc aveva ufficializzato i termini della squalifica, che dunque parte da oggi e permetterebbe a Fagioli di essere disponibile per le ultime due giornate di campionato, il 19 maggio Bologna-Juventus e il 26 maggio Juventus-Monza.

Questa la nota della Juventus

"La Società prende atto del comunicato ufficiale della Figc e conferma il suo pieno appoggio a Nicolò Fagioli nell’affrontare questo percorso, fornendo al ragazzo il necessario supporto nello svolgimento del piano terapeutico indicato e, come espressamente previsto nell’accordo, collaborando con la Federazione anche per individuare i cicli di incontro previsti. Siamo fermamente convinti che Nicolò, con l’appoggio della Società, dei compagni di squadra, dei familiari e dei professionisti che lo assistono, affronterà con grande senso di responsabilità il percorso terapeutico e formativo e, una volta scontata la squalifica, potrà tornare a competere con la dovuta serenità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nicolò Fagioli potrà allenarsi con la Juventus, la società non gli sospenderà lo stipendio
SportPiacenza è in caricamento