menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gigi Simoni sulla panchina del Piacenza

Gigi Simoni sulla panchina del Piacenza

E' morto Gigi Simoni: nel 1999 fu sulla panchina del Piacenza

Classe 1939, il tecnico è stato un calciatore di ottimo livello prima di iniziare una lunga carriera alla guida di varie squadre. Celebre la sua espulsione durante la sfida scudetto della sua Inter contro la Juventus

Il calcio perde uno dei suoi grandi protagonisti. A 81 anni è morto Gigi Simoni, che fu tecnico del Piacenza nella stagione 1999-2000 anche se in realtà rimase sulla panchina biancorossa solamente per pochi mesi, visto che fu esonerato a gennaio del 2000 dopo aver conquistato 11 punti in 16 partite con la formazione al penultimo posto in classifica.

Nato a Crevalcore nel 1939, dopo una carriera da giocatore con le maglie di Napoli, Torino, Juventus, Brescia e Genoa, dal 1975 ha iniziato una infinita avventura in panchina allenando una lunga serie di squadre (fra cui anche il Cska Sofia) con cui è riuscito a ottenere otto promozioni in campionati professionistici.

Indimenticabile la sua esperienza al comando dell’Inter di Ronaldo con cui vinse una Coppa Uefa, battendo in finale la Lazio, e fu protagonista dell’ormai storica sfida con la Juventus con il contatto in area fra Iuliano e il Fenomeno brasiliano che portò all’espulsione di Simoni per proteste con l’arbitro Ceccarini. La scorsa estate Simoni era stato colpito da un ictus e ricoverato all’ospedale di Pisa.

Alla famiglia di Simoni vanno le condoglianze di tutta la redazione di Sportpiacenza.it

Gigi Simoni Piacenza 1999-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento