rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Piacenza Calcio

Il Piacenza ha bisogno dei suoi leader. Paponi torna al centro dell'attacco, domenica c'è una Samb in crisi

Confronto serrato tra i giocatori per ritrovare spirito e "garra". Franzini blinda gli allenamenti, a porte chiuse tutta la settimana, e studia un nuovo assetto. Rientra Nicco, out Imperiale per squalifica. Se Montero non vince rischia grosso

Mazda cx30 nuova-2Ha fatto senz’altro rumore la sconfitta del Piacenza a Carpi, non tanto per il ko in sé che ci potrebbe anche stare vista la forza dell’avversario e le assenze importanti dei biancorossi - Nicco e Corradi su tutti - ma quello che più ha colpito è l’atteggiamento della squadra e il “come” è arrivato il tracollo.

Il Piacenza è stato letteralmente annichilito ed è la prima volta che capita a Franzini da quando siede sulla panchina del Piace: il Carpi ha collezionato quattro occasioni nei primi 13’ di partita, al 15’ è arrivato il gol e al 27’ il raddoppio. Troppo per archiviare il problema solamente guardando alla forza dell’avversario, il Piacenza aveva fin qui sempre domato le prime della classe negli scontri diretti. Si è notata inoltre una tensione sempre crescente in campo tra i compagni e alcuni anche col tecnico, segnale di come la situazione si stia progressivamente sfilacciando.
A intervenire sul proprio canale Instagram lunedì è stato il capitano Antonio Pergreffi che non ha usato mezzi termini. «Sicuramente una prestazione indegna quella di ieri…dobbiamo ripartire a sacrificarci e dare di più per questa squadra…alziamo la testa e non abbassiamola per nessun motivo torneremo più forti di prima».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Piacenza ha bisogno dei suoi leader. Paponi torna al centro dell'attacco, domenica c'è una Samb in crisi

SportPiacenza è in caricamento