Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Trasferta al mare per il Fiorenzuola che ha voglia di confermarsi contro la Marignanese

I rossoneri domenica a caccia del secondo successo contro la società nata dalla fusione tra il San Giovanni in Marignano e il Cattolica. Sarà disponibile da subito il nuovo difensore centrale Giovanni Midolo

Dopo la settimana che è seguita alla prima vittoria in campionato per il Fiorenzuola di Mister Luca Tabbiani, i rossoneri si apprestano ad affrontare la trasferta romagnola per affrontare la Marignanese Cattolica.
Allo Stadio Calbi di Cattolica (RN), nella giornata di domenica 11 ottobre 2020 alle ore 15.00, il chiaro obiettivo di capitan Guglieri e compagni sarà quello di bissare la vittoria ottenuta con la Pro Livorno Sorgenti per 3-1.
La Marignanese Cattolica è una società nata per questa stagione di Serie D dall'unione di forza tra la società di San Giovanni in Marignano (RN) e la storica società del Cattolica.
La squadra di Mister Lilli nelle prime due giornate di campionato ha collezionato due sconfitte di misura, prima per 1-0 con il Seravezza e poi per 1-2 contro l'Aglianese nel recupero infrasettimanale della prima giornata di campionato, dimostrandosi tuttavia pericolosa al cospetto di due formazioni molto arcigne che potranno avere un ruolo di primo piano nel girone.
Tra le fila giallorosse è presente anche un ex della partita, Stefan Bajic, nella prima parte della scorsa stagione in forza ai rossoneri prima di passare proprio in terra romagnola.
Mister Tabbiani ha inquadrato in questo modo l'inizio di campionato del Fiorenzuola:
''Nelle prime due partite abbiamo approcciato non bene alla partita, subendo nei primi minuti. Già in settimana con lo staff abbiamo lavorato per trovare la chiave giusta e la motivazione mentale migliore per entrare in campo pronti fin dal primo minuto.
Fisicamente siamo in una buona condizione, stiamo lavorando in modo costante per accorciare le distanze tra i reparti che con la Pro Livorno non sono state perfette verso fine gara.
Devo dire che stiamo lavorando bene e stiamo valorizzando anche i nostri giovani; nella scorsa gara abbiamo giocato dall'inizio con ben 3 2002 in campo, di cui 2 cresciuti nel nostro settore giovanile.
Andiamo a Cattolica per provare ad imporre il nostro gioco e ad offrire una buona prestazione, la cosa che in questo momento preme quanto il risultato.''
In casa rossonera sarà disponibile da subito il nuovo difensore centrale Giovanni Midolo, classe 2001 arrivato nell'ultimo giorno di mercato per sostituire la partenza di Filippo Facchini, passato alla Primavera del Napoli SSC.
Gli 11 iniziali non sono stati svelati da parte dello staff tecnico rossonero, con tutti i giocatori che saranno tenuti sulla corda fino alla partenza per la trasferta in terra romagnola, prevista per sabato 10 ottobre 2020 nel pomeriggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

  • Serie C - Il Piacenza non sa più vincere. La Pro Vercelli strappa l'1-1 nel finale, biancorossi ora terzultimi

Torna su
SportPiacenza è in caricamento