menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie D - Il Carpaneto cerca i tre punti contro un lanciato Castelvetro

Domenica alle 14,30 i biancazzurri di Rossini (in striscia positiva da quattro turni) sfidano i modenesi (reduci da tre vittorie) che precedono Franchi e compagni di un punto in classifica

Uno scontro diretto per  la seconda parte della classifica, un match tra due squadre in salute almeno stando ai recenti risultati, con tre punti in palio che fanno gola a entrambe. Promette interesse la sfida in programma domenica alle 14,30 al “San Lazzaro” di Carpaneto tra Vigor e Castelvetro, di fronte nella quattordicesima giornata d’andata di serie D (girone D).

Contro un avversario reduce da nove punti nelle ultime tre partite, la squadra biancazzurra allenata da Stefano Rossini cercherà il colpo grosso, inseguito e sfiorato negli ultimi due incontri contro Fiorenzuola e Sasso Marconi, dovendosi però accontentare di due pareggi. La Vigor è in striscia positiva da quattro turni (tre pareggi e una vittoria) e ora cerca quel guizzo da tre punti che potrebbe migliorare una classifica molto corta nella sua seconda metà, importante per zona retrocessione e play out.

“Affronteremo – spiega Rossini – un avversario in salute, una buona squadra, sicuramente tecnica e a detta di altri costruita per stare in alto. Per quanto ci riguarda, veniamo da un periodo dove le cose stanno migliorando, ma devono farlo progressivamente sempre più. Per questo, ci attende una prova importante nell’ottica di una crescita costante. Inoltre, dobbiamo essere più concreti e con più voglia di vincere: nelle ultime due partite ci mancano quattro punti”. Il riferimento è al derby contro il Fiorenzuola, dove il pareggio avversario è arrivato al 93’, e al match di domenica scorsa a Sasso Marconi (0-0), dove la Vigor ha creato 7-8 occasioni per sbloccare il risultato.

Nell’infermeria biancazzurra, buone notizie per il giovane attaccante Matteo Raggi (1997), ai box dal pre-campionato per infortunio, ma che in settimana ha ripreso ad allenarsi con i compagni ed è ora a disposizione di mister Rossini. Ancora qualche problema fisico, invece, per l’altra punta “Pape” Sylla, con l’unico assente certo il portiere Alessandro Terzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento