Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Carpaneto superato dall'Imolese (1-2) allo scadere

Ospiti in vantaggio con Titone, poi pareggia il solito Sylla ma al 90' arriva la rete beffa di Franchini. Mantelli: «Abbiamo giocato un'ottima gara»

Non una domenica da incorniciare per il Carpaneto: La sconfitta casalinga per 2-1 da parte dell’Imolese risulta essere in parte inevitabile, con i ragazzi di Mantelli in balìa del gioco avversario per la maggior parte della gara. Gli ospiti hanno il merito di passare subito in vantaggio dopo appena un minuto con Titone, messo davanti al portiere con una giocata che si vedrà spesso nel corso della partita – palla lunga a scavalcare il terzino di turno – con la complicità di un centrocampo casalingo inesistente.

Se l’Imolese corre il Carpaneto trotterella: nei primi dieci minuti ci provano Valentini con un bel tiro da fuori e ancora Titone con una conclusione da posizione defilata, entrambe bloccate da Terzi. Ci vuole il colpo di testa di Sylla dopo 20’ per svegliare i suoi dal torpore, con il numero 9 ad incornare un pallone che impensierisce il portiere ospite. E’ quando i biancoazzurri iniziano a cercare e trovare il loro poderoso centravanti che il match si sveglia: al 33’ arriva il pareggio proprio con Sylla, bravo a staccare più in alto di tutti e insaccare di testa il pallone nell’angolino alla sinistra di Mastropietro.

La seconda frazione di gioco si apre sulla falsariga del primo: Imolese che gestisce e cerca l’affondo, Carpaneto troppo attendista prima e frettoloso una volta recuperata palla. Al  56’ la conclusione a botta sicura e porta vuota di Gavoci viene respinta sulla linea da un difensore, mentre qualche minuto dopo è Belcastro a cercare il vantaggio con un insidioso tiro di punta che il portiere di casa riesce  in tuffo a togliere dall’angolino.

Il brivido maggiore per il Carpaneto lo regala il neo entrato Terranova con un tiro-cross teso a giro che si spegne poco lontano dal palo; favore che l’ispirato Belcastro restituisce poco dopo con una scenografica mezza rovesciata ad impegnare l’estremo difensore. Al 69’ è ancora il numero 8 a rendersi protagonista prima con una sassata in direzione incrocio dal limite dell’area e poi con un dai e vai insieme a Titone.

Il Carpaneto che ci prova nei minuti finali con il solito Sylla e il classico colpo di testa di repertorio, ma la fortuna sorride agli ospiti che al 90’ trovano il gol vittoria con Franchini dopo un batti e ribatti in area di rigore. Proprio allo scadere arriva dunque una vittoria tutto sommato meritata per un’Imolese ordinata e sempre padrona del gioco. Il Carpaneto da canto suo risulta poco convinto, con idee confuse e palloni raramente adatti e giocabili per le proprie punte.

LE DICHIARAZIONI A FINE GARA

Alberto Mantelli (tecnico Vigor Carpaneto 1922): «Peccato per il gol allo scadere, perché abbiamo disputato un’ottima partita, ma dobbiamo capire che in serie D non si possono regalare troppi episodi con errori grossolani. Dopo il primo gol, abbiamo reagito alla grande, nel secondo tempo siamo stati superiori nel gioco, ma siamo stati puniti in pieno recupero».

Massimo Gadda (tecnico Imolese): «E’ una vittoria d’oro, essendo arrivata al 91’ su un campo difficile e contro una squadra di valore come la Vigor. Sono contento perché per alcuni tratti abbiamo giocato bene, creando 5-6 palle gol e con il portiere del Carpaneto che ha compiuto almeno due miracoli».

VIGOR CARPANETO – IMOLESE 1-2

VIGOR CARPANETO: Terzi, Zito (22’ p.t. Murro), Barba, Colla, Fogliazza, Alessandrini, Rantier (77’ s.t. Franchi), Rossi (69’ s.t. Terranova), Sylla, Mauri, Lucci (52’ s.t. Minasola). A disposizione: Errera, Zuccolini, Mastrototaro, Tinterri, Riceputi. All: Mantelli

IMOLESE: Mastropietro, Boccadamo, Titone (90’ s.t. Salvatori), Belcastro (86’ s.t. Scalini), Borrelli, Gavoci, Torta, Garics, Garattoni, Valentini (80 ‘ s.t. Miotto) , Gualtieri (80 s.t. Franchini). A disposizione: Fonsato, Montanaro, Ferretti, Checchi, Tattini. All: Gadda

ARBITRO: De Angeli di Milano (Dioretico e Zanellati)

RETI: 1' Titone, 33' Sylla, 90' Franchini

NOTE – Corner: 5-3. Ammoniti: 44’ p.t. Gavoci, 45’ s.t. Barba, 87’ s.t. Miotto, 90’ s.t. Franchini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Viola Sturaro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento