Questo sito contribuisce all'audience di

Promozione - Pirotecnico 3 a 3 tra CastellanaFontana e Langhiranese

Un rigore di Cossetti (doppietta) permette ai castellani di agganciare il pareggio nel finale

Terza giornata di ritorno che vede di fronte Langhiranese e Castellana Fontana, con la squadra di casa chiamata alla reazione dopo la pesante sconfitta per 3-0 subita in casa della Viarolese e gli ospiti vogliosi di continuare sulla strada della vittoria dopo il successo di misura in extremis dell'ultima giornata in casa contro il Noceto.
I padroni di casa vengono schierati da mister Tassi con un 4-4-2 con Ferrari tra i pali, Bianchi, Lori, Bottioni e Chierici in difesa, Mercadanti, Urbano, Pietrini e Stradi a centrocampo, Bottarelli e Miftah coppia d'attacco.
Risponde la Castellana Fontana che si schiera in maniera speculare con Castagnetti in porta, Sonlieti, Mauri, Marabelli e Pagani a completare la linea difensiva, Sartori, Fagioli, Mawa e Turco a centrocampo, Cossetti e D'Aniello attaccanti.
I primi 10 minuti sono di marca ospite e culminano con la prima occasione per la formazione castellana sugli sviluppi di un calcio piazzato battuto da Cossetti a pescare in area Turco con spizzata di testa e parata in tuffo a respingere da parte di Ferrari.
La partita sembra quindi indirizzarsi al meglio per i piacentini, ma al primo affondo dei grigiorossi locali arriva inaspettata la rete del vantaggio Langhiranese; minuto 14 con Miftah che si libera di forza del proprio marcatore e lascia partire un pallonetto dai 22 metri che si infila alle spalle di Castagnetti.
Colpita a freddo la squadra di mister Costa prova subito a riacciuffare il pari prima al 15’ con rasoterra di Cossetti infilatosi in area da sinistra e respinta di piede di Ferrari ed ancora al con destro dal limite di D’Aniello che termina di poco a lato.
La Langhiranese si affida alle azioni di rimessa ed al 21’ si rende nuovamente pericolosa con una rapida combinazione della coppia d’attacco Bottarelli Miftah con sinistro di quest’ultimo che manda la sfera a lato di un niente.
Segnale d’allarme per una retroguardia ospite che capitola nuovamente 3 minuti dopo quando a seguito di una rimessa laterale Castagnetti manca la presa in uscita e nel tentativo di rimediare travolge Bottarelli con conseguente calcio di rigore decretato dal direttore di gara; dal dischetto Urbano non sbaglia e regala ai suoi il doppio vantaggio spiazzando il portiere castellano.
La Castellana Fontana cerca di reagire, ma i locali chiudono bene sulle fasce e nonostante il possesso palla non arrivano particolari pericoli per la difesa parmense fino al 34’ quando gli ospiti dimezzano lo svantaggio; punizione dal limite di Cossetti con preciso destro a giro che scavalca la barriera e si infila nell’angolo alto senza lasciare scampo all’estremo difensore parmense.
Prima della fine della prima frazione di gioco c’è tempo per un altra sortita del sempre pericoloso Miftah che ci prova addirittura dai 40 metri con un pallonetto che termina la propria traiettoria appena sopra la traversa.
Ad inizio ripresa mister Costa ridisegna la squadra con gli inserimenti di Scotti e Lucci a sostituire Mawa e Sonlieti, ma la prima occasione è della Langhiranese con una veloce azione sulla destra portata da Bianchi e Mercadanti con palla servita al limite per lo smarcato Urbano che spreca il tutto con un destro da dimenticare.
D’Aniello, spostato in fascia, si rende pericoloso al minuto 11 con un destro a giro ben respinto da Ferrari che si ripete al 14’ sul rasoterra di Cossetti da sinistra.
La Castellana Fontana spinge alla ricerca del pari, ma corre ancora un grosso rischio al 23’ quando l’uscita a vuoto di Castagnetti sulla punizione calciata dalla destra non viene finalizzata da Bianchi che calcia alto.
Al 28’ un altro svarione difensivo castellano spiana la strada all’avanzata solitaria del giovane Stradi che trafigge Castagnetti in uscita riportando la Langhiranese al doppio vantaggio che pare chiudere l’incontro a favore dei parmensi.
Ma la Castellana Fontana non molla e dopo un tentativo al 30’ di Cossetti da sinistra a lato si riporta sotto al 37’ con la rete di testa di Fagioli che sfrutta al meglio il calcio d’angolo di Scotti siglando il 3 a 2 che riapre la gara.
Forcing finale castellano che viene premiato al 44’; azione in velocità Cossetti D’Aniello con conclusione di quest’ultimo ribattuta con palla che viene intercettata dal braccio di un difensore e  conseguente penalty, dal dischetto Cossetti realizza la propria rete numero 14 riportando la sfida in parità.
Nel recupero la Langhiranese rischia un clamoroso sorpasso, ma Ferrari evita la beffa respingendo l’ultimo tentativo di D’Aniello al centro dell’area prima del triplice fischio del direttore di gara che sancisce il pareggio al termine di una gara dalle tante emozioni. (Cava).

LANGHIRANESE-CASTELLANA FONTANA 3-3

LANGHIRANESE: Ferrari, Bianchi, Chierici, Lori, Pietrini, Bottioni, Stradi (80' Donelli), Urbano, Miftah, Bottarelli (85' Monteleone), Mercadanti (68' Xeka). A disposizione: Piazza, Gargioni, Pe, Lafargi, Castagnaro, Monica. Allenatore: Tassi

CASTELLANA FONTANA: Castagnetti, Sonlieti (46' Lucci), Pagani, Mawa (46' Scotti), Marabelli (85' Panzetti), Mauri, Sartori, Fagioli, D'Aniello, Cossetti, Turco. A disposizione: Lucini, Losi, Scotti, Sbordi, Gabba, Landi, Giuliani. Allenatore: Costa

Reti: Miftah al 14', Urbano al 25' (rig), Cossetti al 34', Stradi al 73', Fagioli al 82', Cossetti al 89' (rig).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ammoniti: Castagnetti, Miftah, Mercadanti, Turco

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento