Questo sito contribuisce all'audience di

Promozione - La CastellanaFontana vince 3-2 il derby contro la Bobbiese

Al Pinetto Soressi di Castel San Giovanni va in scena per la 7^ giornata di ritorno del girone A di Promozione il derby piacentino tra Castellana Fontana, reduce dall'ottimo pareggio nel recupero della 5^ giornata sul difficile campo del Brescello e gli ospiti della Bobbiese, vogliosi di proseguire sulla striscia positiva che va avanti da tre partite per continuare la scalata nella lotta salvezza.
La squadra di casa viene schierata da mister Costa con il solito 4-4-2 che vede Lucini in porta; Pagani, Mauri, Marabelli e Turco a completare la linea difensiva; Sartori, Fagioli, Landi e D'Aniello a centrocampo a sostegno delle due punte di oggi Cossetti e Lucci.
Risponde la Bobbiese con un 3-5-2 con Corbellini in porta; Cavicchia, Silva e Karakolev in difesa; Murro, Gardella, Casiraghi, Piva e Picchi a centrocampo; Scabini a sostegno dell'ex Zarbano.
Passati i primi minuti di studio il ritmo decolla subito ed al 10' la Castellana Fontana si trova già in vantaggio: assist di testa di Cossetti per D'Aniello che mette il turbo e si infila tra le maglie della difesa ospite, battendo poi Corbellini in uscita con un preciso destro ad incrociare.
Passano appena due minuti e la squadra di casa mette ancora paura agli ospiti con Lucci che spara alto di destro da fuori area dopo un buon smarcamento.
L'azione del numero 9 locale è solo il preludio alla rete del raddoppio che arriva al minuto 18': ancora Cossetti per D'Aniello che si infila di nuovo nella difesa da sinistra per poi servire il più comodo degli assist per Lucci, che non può sbagliare a porta vuota ed insacca facilmente con il piatto  destro.
2-0 e risultato che sembra messo in cassaforte, ma così non è, la squadra ospite infatti non si fa scoraggiare dal fulmineo uno-due e comincia a prendere in mano le redini del gioco riordinando le idee e provando a riproporsi con più convinzione nella metacampo castellana.
Ed infatti al 20' ecco il goal del 2-1: sponda di Zarbano e palla per Scabini che è bravo a girarsi in area sfruttando una difesa non proprio attenta della Castellana Fontana con destro imparabile e partita riaperta.
Da questo momento sono gli ospiti che si fanno preferire sul piano del gioco, sfruttando la superiorità numerica a centrocampo ed anche qualche errore di troppo della squadra di casa soprattutto in fase di impostazione.
Al 26' ci prova Gardella ad infilarsi in area venendo però contrastato sul più bello della difesa ospite, mentre al 36' è Picchi a seminare il panico con un ottimo cross dalla sinistra, sul quale però non riesce ad arrivare la deviazione vincente di Scabini che sfiora soltanto di testa da ottima posizione.
Il finale è ancora tutto di marca Bobbiese ed al 46' c'è ancora spazio per un ultima occasione con Karakolev, murato dalla difesa dopo uno schema da punizione.
Dopo 2 minuti di recupero il direttore di gara manda le squadre negli spogliatoi per un primo tempo giocato non bene dalla squadra di casa, forse troppo sicura dopo il doppio vantaggio maturato nei primi minuti, e gli ospiti sicuramente più in palla, specialmente nelle seconda metà di tempo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza sconfitto 3-1 dal Cittadella, i biancorossi giocano bene ma soffrono troppo sulle palle alte

  • Lega Pro - Ufficiali i Gironi A, B e C per la stagione 2020/2021. Il Piacenza è con le toscane, lombarde e piemontesi

  • Il Piacenza chiude il precampionato con un pareggio contro la Virtus Verona. Cosa va e cosa non va

  • Piacenza-Virtus Verona: 1-1, a Siani risponde Bridi

  • La Gas Sales Bluenergy va a singhiozzo, Padova vince 3-1. Biancorossi fuori dalla Coppa Italia

  • Il calcio vuole ripartire a metà ottobre, ma c'è un grosso punto interrogativo per i più piccoli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento