Questo sito contribuisce all'audience di

Polisportiva Bf, si riparte con tante novità ma lo spirito di sempre

La squadra si è radunata sotto la guida del nuovo tecnico Samuele Bortolotto. Il presidente Bruzzi: «Abbiamo un dovere morale verso le tante squadre che ci hanno aiutato»

Il presidente Bruzzi parla alla squadra nel giorno del raduno

E’ ripresa ufficialmente l’attività della Polisportiva B.F. con una seduta ginnica e i test atletici. Il presidente Claudio Bruzzi ha presentato la stagione: «Quello che stiamo per vivere è una sorta di anno zero, con il cambio di molti giocatori e l’inserimento di molti giovani di qualità e dell’intero staff tecnico. Come è noto, da noi il risultato non è importante, ma vogliamo ben figurare». Poi il massimo dirigente ha proseguito: «La società pretende da tutti serietà, puntualità, rispetto ed educazione. Abbiamo un debito morale con le tante società sportive che ci hanno sostenuto nei momenti difficili e quindi l’obbligo di comportarci nel migliore dei modi». Bruzzi ha presentato lo staff «degno di categoria superiore» con l’allenatore Samuele Bortolotto (laureato in scienze motorie ed un passato calcistico nel San Corrado), il vice Massimiliano Mazzocchi ed il preparatore dei portieri Giosuè Albertelli. Completano il gruppo Speroni, Bernazzani e Gazzola. «Bisogna fare gruppo – ha detto – a tal proposito contiamo di ricostruire “La Baracca”, epicentro della vita in comune, al più presto. Se sorge un problema è meglio risolverlo subito prima che diventi troppo grande. Non abbiamo bisogno di fenomeni ma di ragazzi in gamba che abbiano voglia di sacrificarsi tutti insieme per gli obiettivi comuni».

E' toccato poi al nuovo tecnico Bortolotto intervenire con alcune precisazioni: «Pur militando in Terza categoria bisogna sempre cercare di fare bene. Noi ci siamo messi in gioco con grande impegno e serietà, lo stesso pretendiamo da tutti voi. Ognuno ha delle motivazioni personali, ma in comune deve esserci l’obiettivo di costruire una squadra impegnandosi sempre al massimo. Quest’anno non voglio rivivere le sensazioni della fine della scorsa stagione, quando è subentrato un forte rilassamento da parte di molti che non hanno dato quanto ci si aspettavsse». Nel presentare i vari componenti della rosa ha chiesto il perché della scelta di giocare nella società bettolese e gli obiettivi. Molti hanno sottolineato come siano orgogliosi di giocare nel proprio paese e come sarebbe bello poter vincere indossando questi colori.

LA ROSA 2017/18 DELLA POLISPORTIVA BF

Portieri: Gaudenzi Giovanni (1992); Fava Andrea (1995).

Difensori: Cavanna Matteo (1988); Molinelli Gian Paolo (1978); Gaudenzi Giacomo (1995); Cella Nicola (1977); Taffurelli Luca (1998); Beretta Stefano (1997); Bussandri Nicolò (1996); Ferrari Alessandro (1983).

Centrocampisti: Speroni Igor (1991); Giamberi Giacomo (1990); Cordani Nicholas (1994); Tagliaferri Mattia (1997); Dallavalle Stefano (1979); Merisio Stefano (1985); Bassalh Mauro (1997); Porcari Claudio (1983); Barabaschi Alberico (1997); Rebecchi Flavio (1991); Figoni Gian Maria (1992) Guglieri Stefano (1984).

Attaccanti: Carini Michel (1984); Carinini Andrea (1986); Ferriani Federico (1992); Gheno Andrea (1994); Gargiulo Davide (1990); Bergonzi Paolo Andrea (1992); Civetta Marco (1995); Segalini Matteo (2000).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento