rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Dilettanti

Per la CastellanaFontana il sogno Eccellenza è realtà. Mister Paolo Costa: «A questi ragazzi va fatto un monumento»

Il tecnico: «Siamo la miglior difesa, il miglior attacco e la squadra con più vittorie. Hanno dato una vera lezione a chi pensa che i campionati si vincano dando rimborsi spesa altissimi a nomi importanti». Una promozione costruita tre anni fa: «Un grande grazie al ds Parma, architetto di questa squadra»

“Nonostante il risultato di 3-0 possa ingannare, la partita non è stata facile - spiega con estrema umiltà mister Costa al termine del match vinto contro la Pontenurese - loro hanno giocato molto bene, impegnandoci sino al nostro 2-0 che ha poi messo le cose in discesa portandoci a chiuderla nel finale con Cossetti, a cui devo fare in particolare i complimenti. In generale non abbiamo giocato certamente la nostra miglior partita, frenati proprio dalla volontà di portare a casa esclusivamente il risultato che ci serviva per chiudere il discorso campionato”.

Castellana Fontana-Pontenurese 3-0 08-05-2022 Photo By Spreafico/Ponginibbi

Effettuata la breve analisi della partita di ieri, il tecnico ha poi speso parole al miele per i suoi giocatori, elogiandoli a più riprese: “Io penso che a questi ragazzi vada fatto un monumento: questa vittoria non era per niente scontata all'inizio, quando in pochi parlavano di noi come potenziali vincitori del campionato. I ragazzi hanno fatto un capolavoro calcistico e i numeri lo testimoniano, dato che siamo la miglior difesa, il miglior attacco e la squadra con più vittorie. Hanno dato una vera lezione a chi pensa che i campionati si vincano dando rimborsi spesa altissimi a nomi importanti, e in generale a chi pensa che per vincere sia necessario spendere cifre astronomiche”.

Costa ha poi voluto sottolineare anche l'importanza della società nella vittoria della sua Castellana, complimentandosi con tutti i membri della stessa: “È stata una vera vittoria d'equipe, un lavoro di squadra totale a partire dalla società, dal direttore generale Parmigiani al Ds Parma, passando per tutto lo staff dai giardinieri al cuoco. Tanti meriti vanno soprattutto al Ds Marco Parma, che ha reso possibile questo fantastico lavoro d'equipe” ha concluso l'allenatore fresco vincitore del campionato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per la CastellanaFontana il sogno Eccellenza è realtà. Mister Paolo Costa: «A questi ragazzi va fatto un monumento»

SportPiacenza è in caricamento