Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Splendido Fiorenzuola, in dieci uomini supera 2-0 il Breno

Apre Amore nel primo tempo, poi al 30' l'espulsione di Bruzzone complica i piani dei rossoneri che reggono l'impatto e al 94' trovano la rete del 2-0 con Arrondini

Il Fiorenzuola soffre all’esordio con la neopromossa Breno, rimane in 10 uomini per oltre 60 minuti ma stringe i denti a porta a casa tre punti importanti. Partenza ottima dei rossoneri, al 6’ il primo tiro della gara è del Fiorenzuola, a seguito di un’azione avvolgente da sinistra a destra, con Colantonio che tira centralmente: blocca Serio. Dopo neanche 60 secondi grande recupero di Guglieri sulla trequarti offensiva, palla a Boilini che defilato spara un bolide sul primo palo su cui d’istinto respinge ancora Serio. I rossoneri sbloccano la gara al 21’: Boilini calcia da 25 metri in diagonale, Serio tocca appena e mette sul palo, il più lesto ad arrivare è Amore che in tap-in insacca. Il Breno prova a reagire al 23’, con Perego che da destra impegna severamente Battaiola alla parata di piede. Al 31’ il Fiorenzuola resta in 10 uomini per l’espulsione di Bruzzone, che perde palla in fase di impostazione ed atterra l’attaccante avversario. Per l’arbitro è espulsione diretta per fallo da ultimo uomo.

Mister Tabbiani ridisegna i rossoneri facendo uscire Romeo e Piraccini inserendo Hathaway e Carrara. Al 39’ grande occasione per il Breno con Perego che disegna un ottimo filtrante per Zampatti. Sul cross del terzino destro ospite la volee di Magrin viene rimpallata con un grande intervento in extremis proprio di Carrara.

La ripresa si apre con i rossoneri ridisegnati con un 4-4-1 con Tognoni punta centrale: il Breno alza nei primi minuti il proprio baricentro senza tuttavia riuscire a creare occasioni clamorose. Al 64’ il neoentrato Merkas converge da destra e calcia da appena fuori area; la palla, sporcata da Cavalli, viene controllata in controtempo da Battaiola. Arrondini, entrato con grande piglio in campo, al 67’ è protagonista di un'ottima sponda aerea per l’inserimento di Tognoni che calcia sul primo palo. La palla, deviata, finisce a fil di palo. I rossoneri, dopo la pressione a inizio secondo tempo del Breno escono alla distanza: Hathaway sradica un grande pallone a centrocampo e permette ad Arrondini di involarsi verso la porta. Serio si salva in due tempi, prima sul centravanti rossonero e poi sul rimpallo con Tognoni. Il Fiorenzuola soffre, e poi gioisce: al 94’ in pieno recupero Arrondini, tenacemente, recupera palla in area ospite e deposita alle spalle di Serio per il 2-0, con tutta la squadra sotto la curva.

FIORENZUOLA-BRENO 2-0

U.S. FIORENZUOLA 1922: Battaiola; Romeo (32’ Carrara); Guglieri; Guerrini; Bruzzone; Cavalli; Tognoni; Colantonio (74’ Vago); Piraccini (32’ Hathaway); Boilini (59’ Arrondini); Amore (74’ Zaccariello). All. Tabbiani

U.S. BRENO: Serio; Zampatti; Ndiour (70’ Bianchi); Szafran (46’ Crea); Zanoni; Tagliani; Perego (59’ Merkas); Capitanio (62’ Galam); Moraschi; Magrin; Triglia. All. Tacchinardi

RETI: 21’ Amore (F);  94’ Arrondini (F)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

NOTE: Al 31’ espulso Bruzzone (F). Ammoniti: Cavalli (F); Moraschi (B); Carrara (F); Zampatti (B). Recupero: 2’ e 5’.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fallimento Pro Piacenza - Il Tribunale mette in vendita beni mobili per 54mila euro

  • Vertice Governo-Figc: Serie A e B ripartono il 20 giugno. In stand by la Serie C. E il Piacenza cosa farà?

  • Dilettanti - Altroché "moria", le società di Seconda e Terza Categoria pronte per la prossima stagione

  • Serie C - Il Piacenza trova l'accordo con Paponi, nei prossimi giorni arriverà la rescissione

  • Spadafora: «Se la curva dei contagi continuerà a scendere il calcetto riparte dal 15 giugno»

  • Serie C - Verso i playoff "volontari": deciderà il Consiglio Federale. Il Piacenza potrebbe affrontare il Modena

Torna su
SportPiacenza è in caricamento