rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Dilettanti

La gioia di Bongiorni: «Partita a senso unico, complimenti ai miei». Delusione per Melotti: «Episodi ci hanno condizionato negativamente».

Umori diametralmente opposti per i due tecnici al termine della vittoria per 3-1 della Pontenurese sul Carignano. Non risparmia complimenti alla sua squadra Bongiorni, che esalta il temperamento dei suoi. Deluso invece Melotti, che parla di primo tempo condizionato dagli errori arbitrali

“Oggi direi che è stata davvero una partita a senso unico, anche dopo il loro gol del 2-1, quando non abbiamo mollato continuando a creare gioco. L’unica pecca è stata non aver capitalizzato i tanti contropiedi e le tante occasioni avute, cosa che contro squadre forti come questa può costarti caro. Nonostante ciò penso non ci siano dubbi sul risultato, dato che abbiamo dominato dall’inizio alla fine- esordisce un soddisfatto Bongiorni al termine della vittoria casalinga contro il Carignano.
Dopo la sconfitta della scorsa settimana con il Brescello serviva una reazione, e direi che i miei oggi a livello di temperamento sono stati fantastici, al di là della qualità che ci è forse un po’ mancata. La vittoria di oggi non è comunque un caso: l’avevamo preparata proprio in questo modo, sapevamo che sugli esterni eravamo più forti e che proprio lì, con gli uno contro uno, potevamo colpirli - prosegue.
Il girone di ritorno sarà un altro campionato: nelle vacanze dovremo preparare davvero bene questa seconda fase che non sarà affatto facile. Il campionato, rispetto all’anno scorso, è molto livellato, con tante squadre che potrebbero rappresentare delle insidie da non sottovalutare” ha concluso il tecnico.  

“Nel primo tempo è stata complicata perché ci siamo trovati sotto 1-0 dopo un rigore a mio parere inesistente e, subito il 2-0, è diventato tutto ancora più difficile - spiega mister Melotti evidentemente deluso dalla sconfitta.
A me è sembrata una partita comunque abbastanza equilibrata, con la mia squadra che, dopo aver fatto il 2-1, avrebbe potuto anche pareggiarla. I due episodi da cui nascono i loro gol hanno però sicuramente indirizzato la partita contro una squadra forte che è prima con merito. Loro, soprattutto quando ripartono, sanno essere molto pericolosi, e oggi l’hanno dimostrato - ha proseguito.
 
I 6 punti che ci separano dalla Pontenurese sono assolutamente recuperabili, considerando che abbiamo a disposizione un intero girone per riagganciarli. La speranza è quella di recuperare i tanti infortunati  che abbiamo ormai da diverso tempo, come ad esempio Bacchini e Ferri che sono fuori da più di 7 partite: è ovvio che alla lunga avere questi assenti pesa, senza nulla togliere a chi ha giocato al loro posto che ha fatto comunque la sua parte. È un peccato perché il primo tempo non era assolutamente da 2-0, ma alla fine posso solo far loro i complimenti per aver sfruttato al meglio le occasioni. Speriamo, con la sosta, di uscire da questo momento negativo” ha concluso il tecnico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La gioia di Bongiorni: «Partita a senso unico, complimenti ai miei». Delusione per Melotti: «Episodi ci hanno condizionato negativamente».

SportPiacenza è in caricamento