Martedì, 21 Settembre 2021
Dilettanti

Il Fiorenzuola riparte da un pareggio, i rossoneri non vanno oltre all' 1-1 in casa del Real Forte Querceta

La squadra di Tabbiani va in svantaggio a inizio ripresa, poi il pareggio di Bruschi. Vincono Lentigione e Aglianese ma il Fiorenzuola, con due partite da recuperare, virtualmente potrebbe ancora andare in vetta

Un pareggio amaro che lascia la parola “peccato” sulle labbra e dice poco in una classifica dove Aglianese e Lentigione vincono ma nella quale sono ancora due le partite da recuperare per i rossoneri. Al Fiorenzuola mancano diversi interpreti, la formazione è del tutto inedita ed anche la fasciatura alla testa di Oneto rappresenta una metafora di un undici di emergenza. Un undici che tuttavia acquista fiducia con il trascorrere dei minuti e sfiora ripetutamente il vantaggio che però non si concretizza.
Ha invece il sapore della beffa il gol di Giani in avvio di ripresa, un gol che mette alla corda i rossoneri per qualche minuto: i cambi sono pochi, le opzioni ridotte ed ecco allora che tocca a Bruschi e alla sua punizione che vale la ventesima rete in campionato e l’uno a uno che resterà tale fino al finale nonostante gli ultimi assalti rossoneri. Assalti che dicono poco in termini di risultato ma che testimoniano quanto il Fiorenzuola sia vivo nonostante la lunga sosta forzata: tutto è ancora da giocare.

La voce occasioni da rete parla rossonero nel primo frangente di gara. Prima c’è Lazzarini sulla traiettoria del colpo di testa a colpo sicuro di Esposito al decimo, tre minuti più tardi c’è invece la traversa dove si infrange la punizione di Ferri dal limite destro dell’area toscana. Esposito ci riprova nuovamente, questa volta con una conclusione dal limite: Adornato deve impegnarsi per deviare in corner. Il Real Forte Querceta prova a spingere sulla destra con Mariani che però non impensierisce Battaiola, al trentacinquesimo è invece prontissimo Adornato a volare sulla conclusione in girata di Oneto che si sarebbe insaccata nel sette: è senza dubbio alcuno il Fiorenzuola a fare la partita, come dimostra anche il pallonetto dello stesso numero nove rossonero che si spegne fuori di un nulla. Non basta per sbloccare il punteggio che resta invariato a fine primo tempo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Fiorenzuola riparte da un pareggio, i rossoneri non vanno oltre all' 1-1 in casa del Real Forte Querceta

SportPiacenza è in caricamento