Giovedì, 18 Luglio 2024
Dilettanti

Cambia il risultato di Coppa Italia: il Giudice sportivo assegna il 3-0 a tavolino alla Bobbiese contro il Gotico Garibaldina

La società di casa a metà secondo tempo a causa di alcuni cambi non ha rispettato il numero di giovani obbligatoriamente in campo. Cambia la classifica del girone

Il Giudice sportivo cambia il risultato di Gotico Garibaldina-Bobbiese di Coppa Italia di Promozione "Maurizio Minetti". La sfida giocata mercoledì in casa del Gotico e valida per il girone in cui sono inserite anche Castellana Fontana e Sarmatese era terminata 0-0, ma gli ospiti avevano presentato ricorso lamentando che i padroni di casa non avessero rispettato l’obbligo di schierare per tutti i novanta minuti un giocatore nato dopo l’1 gennaio 2003 e uno nato dopo l’1 gennaio 2004.

Oggi il Giudice sportivo ha dato ragione alla Bobbiese, in quanto dal minuto 25 del secondo tempo, in seguito all’ultima sostituzione effettuata, il Gotico Garibaldina aveva in campo un solo giovane e non due come previsto dal regolamento. Per questo è stata assegnata la vittoria 3-0 a tavolino alla Bobbiese, un risultato che cambia la classifica del girone.

Questa la nuova graduatoria: Bobbiese 6, Castellana Fontana 4, Gotico Garibaldina 1, Sarmatese 0.

Questa invece la decisione del Giudice sportivo

Rilevato dagli atti ufficiali che la società Gotico Garibaldina ha schierato inizialmente in campo i seguenti giovani calciatori:

• Il Sig. Rovelli Davide – maglia n° 2 (nato nel 2003);

• Il Sig. Baldini Tommaso – maglia n° 3 (nato nel 2004);

• Il Sig. Gazzola Andrea – maglia n° 6 (nato nel 2003);

• Il Sig. Spotti Mattia – maglia n° 9 (nato nel 2004);

• Il Sig. Bosini Michele – maglia n°11 (nato nel 2006);

Rilevato dal referto arbitrale che la società Gotico Garibaldina ha effettuato, nel corso della gara, le seguenti sostituzioni:

• al 1’ del secondo tempo, esce il n°7 Sig. Visconti Edoardo (nato nel 1998) ed entra il n° 20 Sig. Zanaboni Roberto (nato nel 1990);

• al 8’ del secondo tempo, esce il n°11 Sig. Bosini Michele (nato nel 2006) ed entra il n° 19 Sig. Cossetti Stefano (nato nel 1991 );

• al 13’ del secondo tempo, esce il n°9 Sig. Spotti Mattia (nato nel 2004) ed entra il n° 15 Sig. Conigliaro Davide (nato nel 2000);

• al 20’ del secondo tempo, esce il n°5 sig. Milani Nicola (nato nel 1993) ed entra il n° 13 Sig. Pagani Roberto (nato nel 1990);

• al 25’ del secondo tempo, esce il n°3 Sig. Baldini Tommaso (nato nel 2004) ed entra il n°16 Sig. moschetti Alex (nato nel 1996)

Questo Giudice Sportivo, osserva:

Le Società partecipanti al Campionato di Promozione hanno l’obbligo di impegnare sin dall’inizio della gara, e per tutta la durata della medesima, e quindi anche nel caso di sostituzioni successive, calciatori giovani così distinti in relazione al numero e all’età: • n° 1 giovane nato dal 1° gennaio 2003 in poi; • n° 1 giovane nato dal 1° gennaio 2004 in poi

Accertato, pertanto, che la Società Gotico Garibaldina in conseguenza dell’ultima sostituzione, effettuata al 25’ del secondo tempo, è venuta meno all’obbligo di impiegare sin dall’inizio, e per tutta la durata della gara, uno dei due “giovane calciatori”, ovvero non ha impiegato un giovane calciatore nato dal 01/01/2004 in poi

Considerato che l’inosservanza del predetto obbligo, comporta la punizione sportiva della perdita della gara a carico della Società Gotico Garibaldina con il risultato di 0-3

Delibera: di accogliere il reclamo proposto dalla Soc. Bobbiese e, conseguentemente, di comminare alla Società Gotico Garibaldina la punizione sportiva della perdita della gara con il risultato: Gotico garibaldina-Bobbiese 0- 3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambia il risultato di Coppa Italia: il Giudice sportivo assegna il 3-0 a tavolino alla Bobbiese contro il Gotico Garibaldina
SportPiacenza è in caricamento