rotate-mobile
Dilettanti

Fiorenzuola - Il ds Marco Bernardi: «Clima di impotenza, ma c'è una gran voglia di giocare»

Il direttore sportivo fa il punto della situazione in attesa del nuovo protocollo per la D. «Mi auguro possa dare il “la” decisivo ad una stagione il più normale possibile. Ritornare a disputare una partita a settimana aiuterebbe a ritrovare serenità e normalità

Il ricorso ai test rapidi rappresenta inoltre una mediazione sul fronte economico.  «L’incidenza è importante ma parlando di tamponi rapidi i costi sono più abbordabili rispetto a quelli molecolari. La serie D si sta impegnando per definire una convenzione con una sola azienda produttrice ma all’inizio ogni società dovrà darsi da fare per trovare una soluzione».

Il 13 dicembre la trasferta sul campo del Corticella potrebbe quindi segnare una decisa ripartenza per i rossoneri, salvo sorprese dell’ultimo minuto come quella dello scorso sabato sera arrivata da Forlì. «Da un certo punto di vista la squadra ha vissuto in un clima di impotenza: c’è molta voglia di giocare; avvisare la squadra del rinvio dell’ultima partita alle ventitré e trenta non è stato piacevole - conclude Bernardi - I ragazzi però si sono sempre mostrati volenterosi, si allenano con grande intensità e spirito di abnegazione: meritano un plauso insieme allo staff tecnico che fornisce motivazioni ad ogni allenamento»

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorenzuola - Il ds Marco Bernardi: «Clima di impotenza, ma c'è una gran voglia di giocare»

SportPiacenza è in caricamento