menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessio Dionisi

Alessio Dionisi

Fiorenzuola - Dionisi: «A questo punto della stagione conta solo l'atteggiamento mentale»

A quattro turni dalla fine della stagione regolare i rossoneri devono difendere il piazzamento playoff. Domenica al Comunale (ore 15) arriva il Mezzolara. Out Mazzotti (infortunato) e Bosio (squalificato)

Penultimo impegno casalingo stagionale (almeno per quanto riguarda la stagione regolare) per il Fiorenzuola, che al Comunale (domenica 15 aprile ore 15) se la vede con il Mezzolara. I rossoneri arrivano alla fida con l’undici bolognese dopo l’esaltante successo ottenuto nell’ultimo turno a domicilio del Romagna Centro: un’autentica impresa da parte dell’undici guidato da Alessio Dionisi, in dieci per oltre un tempo. Gli splendidi gol realizzati da Lo Bello a inizio partita e Marra al tramonto della sfida, hanno impreziosito una vittoria pesantissima in ottica play off. A quattro turni dalla chiusura della regular season, il Fiorenzuola resta terzo in graduatoria, con cinque punti di vantaggio sul Villabiagio, la prima squadra al momento fuori dalla zona play off. Un vantaggio non certo rassicurante, ma comunque gestibile dai rossoneri se sapranno mantenersi sui livelli mostrati nelle ultime settimane.

“In questo momento della stagione la differenza la fa, prima di ogni altra cosa, l’atteggiamento mentale – spiega il tecnico del Fiorenzuola Alessio Dionisi – la concentrazione e le motivazioni possono andare oltre i valori tecnici. Lo abbiamo visto di recente anche nelle partite che hanno visto impegnate le italiane: Barcellona e Real erano strafavorite eppure la Roma ha passato il turno e la Juve ha rischiato di ribaltare lo 0-3 dell’andata. Se guardiamo alla classifica, il Mezzolara dovrebbe essere inferiore al Fiorenzuola, ma tutto dipenderà dal nostro approccio alla partita, dalla nostra voglia di raggiungere i play off”.

L’infortunato Mazzotti e lo squalificato Bosio sono gli indisponibili per Dionisi, che in partenza potrebbe puntare su Vagge tra i pali, Nava, Bruzzone, Varoli e Guglieri in difesa, Cosi (o Bramante), Collodel e Bouhali in mezzo al campo, Cremonesi, Bigotto e Marra in prima linea.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento