Questo sito contribuisce all'audience di

Fiorenzuola: a Correggio serve la prestazione impeccabile

A tre turni dalla chiusura della stagione regolare i rossoneri hanno tre punti di ritardo dalla zona-salvezza. La Correggese, uscita dal giro che conta, è in lotta per i play-out

Il Fiorenzuola, reduce da tre successi consecutivi in trasferta e dall’ennesimo insuccesso casalingo, torna a esibirsi lontano dal Comunale. A Correggio (domenica ore 15), a domicilio di una delle big del girone, ma in fase decadente dopo aver buscato tre scoppole a San Giovanni Valdarno nel turno prepasquale, ai rossoneri, in ritardo di tre punti rispetto al terzetto delle ultime squadre attualmente salve (San Donato, Colligiana, Rignanese), serve una prestazione ben sopra le righe per tenere viva e vegeta la speranza di evitare i play-out. Con il Mezzolara, nel turno infrasettimanale che ha anticipato le festività pasquali, l’undici di Ciceri ha esibito la consueta prestazione casalinga enigmatica: passati in vantaggio con Pezzi, i rossoneri hanno ben presto incassato due reti dagli ospiti, ma, pur restando in dieci (espulsione di capitan Petrelli, che a Correggio sarà dunque squalificato), hanno martellato gli avversari fino al 2-2 di Messina, sfiorando pure il successo nel finale. Restano tre partite per evitare i pericolosissimi spareggi: due in trasferta (a Correggio, quindi a Castelfranco Emilia) e una al Comunale con lo Scandicci. In apparenza tre sfide con squadre che, salvo impennate del Castelfranco, non dovrebbero avere più niente da chiedere al campionato. La differenza dovrebbero farla anche e soprattutto le motivazioni, anche se, viene difficile, dopo la figuraccia rimediata a San Giovanni Valdarno, che la Correggese conceda la replica, almeno in termini di intensità e determinazione.

“Per quanto mi riguarda – spiega il tecnico del Fiorenzuola Andrea Ciceri – sono convinto che la Correggese non ci regalerà un bel niente. Anzi, so che la società è stata piuttosto dura nei confronti dei giocatori dopo la sconfitta con la Sangiovannese, programmando un allenamento il venerdì Santo. Stiamo parlando di una squadra con grandi valori, costruita per stare nel gruppo delle migliori fino alla fine, che solo nelle ultime settimane si è effettivamente staccata dalle posizioni di vertice, ma che è ancora in corsa per i play-off. Non si scappa: dovremo giocare al massimo delle nostre possibilità per tornare a casa con qualcosa in mano”.

La squalifica di Petrelli ti costringerà inevitabilmente a rivedere qualcosa.

“Purtroppo Storchi è ancora indisponibile e lo stesso Arati ha un problema al collo. Ma il gruppo mi consente varie soluzioni e, fino a questo momento, anche i ragazzi meno utilizzati, quando sono stati chiamati in causa, non hanno mai tradito”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Considerate le assenze, in partenza il tecnico rossonero potrebbe affidarsi a Vagge tra i pali, Bouhali, Pizza, Messina e Contini in difesa, Pessagno, Arati e Guglieri in mediana, con Fany, Pezzi e Napoli a comporre il tridente offensivo.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

  • La Pedrini durissima contro Piacenza: «Si sciacquino la bocca prima di parlare di Callipo»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento